Tutte 728×90
Tutte 728×90

Diamante, elettricista e pusher: gli trovano marijuana e cocaina in casa e lo arrestano

Diamante, elettricista e pusher: gli trovano marijuana e cocaina in casa e lo arrestano

L’attività di perquisizione ha permesso di rinvenire sin da subito una grossa somma di denaro contante, oltre 20mila euro, in banconote di piccolo taglio. 

Nella giornata di ieri i carabinieri della Stazione di Diamante, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di stupefacenti, hanno fatto irruzione in un’abitazione di un elettricista classe ’69 alle prime ore del mattino. L’attività di perquisizione ha permesso di rinvenire sin da subito una grossa somma di denaro contante, oltre 20mila euro, in banconote di piccolo taglio. Proseguendo l’attività di polizia giudiziaria i militari dell’Arma hanno rinvenuto 130 grammi di marijuana occultata in un barattolo vuoto di proteine sintetiche e nr.18 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 2 chilogrammi.  Alla luce delle prime risultanze i carabinieri, avendo riscontrato che l’uomo aveva nella disponibilità anche alcune pertinenze dell’abitazione particolarmente ampie, hanno fatto intervenire anche una squadra nucleo cinofili del G.O.C. di Vibo Valentia (VV) che al termine di un accurato sopralluogo ha rinvenuto anche 350 grammi di cocaina già confezionata in modalità sottovuoto. cc diamante 2

Lo stupefacente, unitamente al materiale vario per il confezionamento, è stato sottoposto a sequestro in attesa di essere sottoposto alle previste analisi di laboratorio che permetteranno di qualificare e quantificare il principio attivo presente nella sostanza rinvenuta. Sequestrato anche il denaro contante ritenuto verosimile provento dell’attività di spaccio al dettaglio di stupefacente. L’uomo, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato associato alla casa circondariale di Paola a disposizione della Procura della Repubblica.

Related posts