Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cavallaro: “Taranto squadra organizzata ma noi vogliamo vincere sempre”

Cavallaro: “Taranto squadra organizzata ma noi vogliamo vincere sempre”

L’attaccante siciliano ricorda anche che l’anno scorso fu vicino ai pugliesi: “Non accettai per la categoria. Volevo rimanere in Lega Pro e scelsi Cosenza. Papagni grande allenatore. Le sue squadre sanno difendersi alla grande”.

Al sito Blunote, ha parlato l’attaccante del Cosenza Giovanni Cavallaro. Questo l’estratto delle sue parole: “La vittoria di domenica è stata importantissima, in primis per la città che l’aspettava da sessantacinque anni: questo risultato ha offerto grandi emozioni sia a noi che a loro. Abbiamo lavorato tantissimo per ottenerla. Il Taranto? Affronteremo una buona squadra che ha una grande tradizione. Domenica scorsa, all’esordio, gli ionici hanno beccato una delle più forti del girone: il Matera è una squadra organizzata. Conosco Aldo Papagni e lo ritengo un bravissimo allenatore, capace di mettere bene le sue squadre in campo. Inoltre, sa difendersi alla grande. Proveranno ad approfittare dei nostri errori, ma in casa volgiamo dare continuità alla vittoria di domenica. Giochiamo sempre per vincere”. Poi svela un retroscena di mercato: “Il Taranto mi chiamò: sono stato molto lusingato della loro chiamata visto la grande storia e il grande tifo di cui dispone la piazza ionica. Qualsiasi calciatore sarebbe entusiasta di vestire quella maglia. La presi in considerazione, m non firmai solo per la categoria. Avevo parecchie richieste dalla Lega Pro, tra cui quella del Cosenza che si trovava tra le prime tre della classe: non potevo rifiutarla”. Un pronostico per stasera? “Mi aspetto una partita molto equilibrata, tra due compagini ben messe in campo. Il Cosenza è una formazione organizzata, capace di fare gol. Vogliamo vincere sempre”.

Related posts