Tutte 728×90
Tutte 728×90

De Angelis è recidivo: un altro suo gol stende il Catanzaro

De Angelis è recidivo: un altro suo gol stende il Catanzaro

L’ex bomber del Cosenza è diventato la bestia nera dei giallorossi, che nel pomeriggio si sono arresi alla Virtus Francavilla in zona Cesarini. 

E’ successo ancora e nessuno potrà impedirgli di tentarci nuovamente. Gianluca De Angelis ha un conto aperto con il Catanzaro al punto da avergli inflitto anche oggi pomeriggio un’amara lezione. L’ex bomber del Cosenza, che evidentemente voleva partecipare alla festa dello 0-3 di domenica scorsa, al minuto 40’ della ripresa ha bucato Grandi con un gol dei suoi mandando al tappeto le Aquile. Amarissimo, pertanto, l’esordio di Mario Somma sulla panchina dei giallorossi che non avevano fatto i conti con la loro bestia nera. C’ha messo poco De Angelis a far innamorare i tifosi della Virtus Francavilla, sua nuova squadra. A Cosenza la prodezza non è passata certo inosservata perché, dopo il rigore nel derby di Coppa Italia del 2014 che provocò un crollo morale sui Tre Colli e creò i presupposti per l’esonero di Moriero, anche l’anno scorso in Catanzaro-Casertana decise la contesa con una rete sotto la Curva Est. Ora il nuovo acuto, per il Francavilla e un po’ pure per i suoi vecchi sostenitori.

Related posts