Cronaca

Esplose due bombe carta a Cosenza, indaga la Squadra Mobile

Nella notte ignoti hanno danneggiato due Smart, una di proprietà della moglie del sindaco di Rende Marcello Manna e l’altra in uso a un imprenditore che lavora nel settore automobilistico. 

Intimidazione nella notte a Cosenza, dove due Smart – praticamente identiche – sono state danneggiate a causa di due bombe carta piazzate da ignoti. La prima è di proprietà della moglie del sindaco di Rende, Marcello Manna, mentre la seconda è in uso a un imprenditore locale che lavora nel settore automobilistico. Difficile capire allo stato a chi fosse diretto l’ordigno ma è probabile che avendo due Smart davanti i malviventi abbiano propeso per colpire entrambi, al fine di portare a termine senza sbagliare il disegno criminale.

Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile di Cosenza, diretta dal vice questore Giuseppe Zanfini, e coordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza, agli ordini del procuratore capo Mario Spagnuolo, ma del caso sono stati informati anche i carabinieri della Compagnia di Rende visto il coinvolgimento della moglie dell’avvocato Manna, nonché primo cittadino rendese. Secondo i primi accertamenti non vi sarebbero rapporti tra le due vittime dell’intimidazione: un primo indizio di un’indagine che si preannuncia abbastanza complessa. (a. a.)

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina