Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lecce unica a punteggio pieno, oggi il Foggia. Tabellini e voti della 2° giornata di Lega Pro/C

Lecce unica a punteggio pieno, oggi il Foggia. Tabellini e voti della 2° giornata di Lega Pro/C

I giallorossi liquidano l’Akragas con le doppiette di Caturano e Torromino. Bene il Matera sulla Paganese e la Reggina nel derby dello Stretto. Poker Juve Stabia.

Nella seconda giornata del campionato di Lega Pro Girone C colpaccio del Taranto sul terreno di gioco del Cosenza per 1-0 grazie ad un grandissimo gol di Bollino. Facile vittoria della Juve Stabia che rifila ben quattro reti al malcapitato Melfi. Da segnalare la doppietta di Izzillo nel giro di nove minuti. Il derby dello stretto tra Reggina e Messina se lo aggiudicano i padroni di casa per 2-0 grazie alle reti di Porcino e Oggiano su rigore. Vittoria di misura per la Vibonese sul Fondi che vince nel finale grazie ad un’autorete di De Martino. Da segnalare il brutto gesto di Calderini, espulso per un colpo al volto di un avversario. Ancora un ko per il Catanzaro questa volta sul terreno di gioco del Francavilla. Il gol vittoria per i pugliesi è dell’ex Cosenza De Angelis. Colpaccio di misura del Monopoli sul campo della Casertana grazie ad una rete di Gatto al 38’. Tutto facile per il Lecce che liquida la pratica Akragas con un perentorio 4-1 con le doppiette di Torromino e Caturano ed è l’unica squadra a punteggio pieno in attesa che pomeriggio giochi il Foggia. Vince anche il Matera davanti al proprio pubblico per 2-1 contro la Paganese grazie alle reti di Armellino e Strambelli. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Andria e Catania. Ecco tutti i tabellini di giornata con i relativi voti. (Antonello Greco)

REGGINA-MESSINA 2-0
REGGINA (4-4-2): Sala 7; Cane 6.5 Gianola 7 Kosnic 6.5 Possenti 6 (39’ st Romano sv); Bangu 7 (32’st Knudsen sv), Botta 7 De Francesco 6,5 Porcino 7,5; Oggiano 6,5 Coralli 6 (40’ st Lancia sv). A disp.: Licastro, Maesano, De Bode, Carpentieri, Tripicchio, Lo, Cucinotti, Mazzone, Tommasone. All.: Zeman 7
MESSINA (4-3-3): Russo 6; Mileto 5.5 Rea sv (6’ pt Maccarone 5,5) De Vito 5.5 Marseglia 5; Capua 5 Musacci 5 Foresta 5 (43’ st Akrapovic sv); Milinkovic 4.5 Pozzebon 6, Madonna 5 (17’ st Ferri 5). All.: Marra 5
ARBITRO: Piscopo di Imperia
MARCATORI: 1’st Porcino, 21’st Og- giano (rig).
NOTE: Spettatori circa 5500. Espulso al 31’st Milinkovic (M). Ammoniti: Coralli (R), De Francesco (R), Oggiano (R), Musacci (M), Mileto (M). Angoli: 9-5 per la Reggina. Rec.: 3’ pt – 4’ st


LECCE-AKRAGAS 4-1
LECCE (4-3-3): Gomis 5.5; Vitofrancesco 6, Cosenza 6, Giosa 6 (31’ st Drudi SV), Ciancio 5.5; Lepore 6.5 (39’ st Fiordilino sv), Arrigoni 7, Mancosu 6; Pacilli 6 (25’ st Doumbia 6), Caturano 7.5, Torromino 7.5. A disp.: Bleve, Chironi, Contessa, Tsonev, Capristo, Vinetot, Maimone, Persano. All.: Padalino 7
AKRAGAS (4-3-3): Pane 6; Scrugli 5, Riggio 5.5, Carillo 5.5, Zanini 6.5; Salandria 6, Pezzella 5.5, Carrotta 6 (39’ st Garcia sv); Salvemini 6 (31’ st Cochis sv), Longo 5, Gomez 6. A disp,: Addario, Incardona, Assisi, Sepe, Coppola, Greco, Leveque. All.: Di Napoli 5.5
ARBITRO: D’Apice di Arezzo
MARCATORI: 17’ pt Zanini (A), 19’ pt Torromino (L), 32’ pt Caturano (L), 33’ st Caturano (L), 48’ st Torromino
NOTE: Spettatori: 11993. Ammoniti: Cosenza (L), Carillo, Zanini (A). Recupero: 1’ pt- 4’ st.


FIDELIS ANDRIA-CATANIA 0-0

FIDELIS ANDRIA (3-4-3): Cilli 6; Tartaglia 6, Aya 5.5, Rada 6; Volpicelli 6.5 (30’ st Cruz 5.5), Piccinni 6, Mancino 6, Matera 6; Cianci 6.5 (24’ st Fall 6), Curci 6, Onescu 6.5. A disp.: Pop, Fall, Masiero, Minicucci, Starita, Bernardino, Cruz, Tito, Imbriola, Annoni, Klaric. All.: Favarin 6
CATANIA (4-3-1-2): Pisseri 8; Nava 5.5, Gil 5, Bastrini 5, Djordjevic 5.5; Biagianti 6.5, Scoppa 5.5, Silva 5.5 (12’ st Fornito 6); Russotto 6 (24’ Barisic 6); Paolucci 5.5, Calil 5.5 (22’ st Piscitella 6). A disp.: Martinez, Matosevic, Bergamelli, Mbodj, Parisi, Di Cecco, Di Grazia, Fornito, Sessa, Anastasi, Barisic, Di Cecco, Piscitella. All.: Rigoli 5.5
ARBITRO: di Lamezia Terme
NOTE: Spettatori: 3.224 di cui 1.324 abbonati per un incasso di 27.832 euro. Ammoniti: Matera (A), Mancino (A), Biagianti (C), Onescu (A), Gil (C). Angoli: 6-4 per l’Andria. Rec: 1’ pt – 3’ st


JUVE STABIA-MELFI 4-0
JUVE STABIA (4-3-3):
Russo 6; Cancellotti 6.5 Amenta 5.5 Moreno 6 Liotti 6.5; Zibert 7 Esposito 6,5 Izzillo 7.5; Marotta 7.5 (6’ st Sandomenico 6,5) Del Sante 7 (7’ st Ripa 6) Kanoutè 7 (25’ st Lisi 6). A disp.: Bacci, Borrelli, Atanasov, Camigliano, Petricciuolo, Mastalli, Strianese, Rosafio Montalto. All.: Fontana 7
MELFI (3-5-2): Gragnaniello 4; De Giosa 4.5 Laezza 5 Grea 5.5; Bruno 5 Esposito 5 Cittadino 5.5 Gammone 5,5 (25′ st Pompilio 5) Nicolao 5 (1′ st Lodesani 5); De Vena 4.5 Defendi 4.5 (27′ pt Sciretta 5). A disp.: Fazio, Foggia, Libutti, Dejori, Martino, Casiello, DiVicino, Ferrante, Demontis. All.: Romaniello 4.5
ARBITRO: Volpi di Arezzo
MARCATORI: 30′ pt e 39′ pt Izzillo, 2′ st Liotti, 5′ st Del Sante.
NOTE: Spettatori 2000. Espulso al 25′ pt Gragnaniello (M) per gioco scorretto. Ammoniti: De Giosa (M), Cancellotti (J), De Vena (M), Bruno (M). Angoli: 7-2 per la Juve Stabia. Recupero: 3′ pt – 3’ st


VIBONESE-FONDI 1-0

VIBONESE (4-2-3-1): Russo 6; Franchino 6.5 Manzo 6,5 Sicignano 6 Paparusso 5,5 (36’ st Sabato sv); Legras 6,5 Giuffrida 6.5; Leonetti 5 (30′ st Rossetti sv) Chiavazzo 5,5 Scapellato 6 (26′ st Cogliati 6); Saraniti 7. A disp.: Cetrangolo, Cinquegrana, Lettieri, Tindo, Yabrè, Di Curzio, Buda. All.: Costantino 6.5
FONDI (4-3-3): Baiocco 5,5; Galasso 5 (14′ st Tommaselli 6) Signorini 6 Mucciante 6 Squillace 6; Varone 6 (40′ st Iadaresta sv) De Martino 5.5 Bombagi 6; Tiscione 6 Albadoro 6 ( 36′ st D’Angelo sv) Calderini 4.5. A disp.: Coletta, Di Sabatino, D’Agostino, Bertolo, Guadalupi, Addesi,Pompei. All.: Pochesci 6
ARBITRO: Guida di Salerno
MARCATORE: 39’ st De Martino (F, aut)
NOTE: Spettatori circa 1.500. Espulso al 27′ st Calderini (F) per una gomitata a Legras. Ammoniti: Scapellato (V), De Martino (F), Saraniti (V). Angoli: 4-2 per la Vibonese. Recupero: 3′ pt – 5′ st


MATERA-PAGANESE 2-1

MATERA (3-4-3): Bifulco 6; Mattera 5 Ingrosso 6 Piccinni 5.5; Di Lorenzo 6 Armellino 6 De Rose 6,5 (26′ st Iannini 6) Casoli 7; Strambelli 7 (14′ st Negro 6.5) Infantino 5 (39′ st Sartore sv) Carretta 7. A disp.: D’Egidio, Scognamillo, De Franco, Louzada, Gigli. All.: Auteri 6
PAGANESE (4-1-4-1): Marruocco 6.5; Picone 5 (32′ st Longo SV) Dicuonzo 6 Silvestri 6 Della Corte 6.5; Pestrin 6; Zerbo 5.5 Bernardini 5 (12′ st Stoia 6) Tagliavacche 6,5 Cicerelli 7; Parlati 5.5 (40′ st Sburlino sv). A disp.: Chiriac, Mansi, Alcibiade, Caruso, Festa. All. Grassadonia 6
ARBITRO: Panarese di Lecce
MARCATORI: 9′ pt Armellino (M), 10′ pt Strambelli (M), 5′ st Cicerelli (P).
NOTE: spettatori 3.053 (incasso non comunicato). Espulso Longo (P) a fine partita per proteste. Ammoniti: Bernardini (P), De Rose (M), Pestrin (P), Cicerelli (P), Marruocco (P), Piccinni (M), Carretta (M). Angoli: 9-0 per il Matera. Rec.: 2′ pt – 3’ st

 

CASERTANA-MONOPOLI 0-1
CASERTANA (4-3-3):
Ginestra 7; Finizio 5 Rainone 5 Potenza 5,5 Pezzella 6 (20’ st Ramos 5,5); De Marco 5,5 (25’ st Carlini 5) Rajcic 5 (20’ st Giorno 5), Matute 6; Giannone 5,5 Orlando 6,5 Taurino 6. A disp.: Anacoura, Fontanelli, Lorenzini, Kuseta, D’Alterio, De Filippo, Carriero, Colli, Ciotola. All.: Tedesco 5
MONOPOLI (4-3-1-2): Mirarco 6; Bei 6 Esposito 7 Bacchetti 6,5 Pinto 6.5; Viola 6,5 (40’ st Montini sv) Franco 6.5 Ricucci 6,5; Balestrero 6; Genchi 6,5 (29’ st Ferrara sv) Gatto 7 (18’ st Mouzakitis 6). A disp.: Pellegrino, Cassano, Mercadante, De Vito, Padalino, Difino, Sounas, Mavretic, D’Auria. All.: Zanin 7
ARBITRO: Partena di Teramo
MARCATORE: 38’ pt Gatto.
NOTE: Spettatori 2500. Ammoniti: Carlini (C), Mirarco (M), Bacchetti (M), Matute (C). Angoli: 9-3 per la Casertana. Rec.: 0’ pt – 5’ st


VIRTUS FRANCAVILLA-CATANZARO 1-0

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi 6; Idda 6.5 Faisca 6 Abruzzese 6.5; Triarico 5 (32’ st Albertini sv) Prezioso 5.5 Galdean 6 Alessandro 5 Gallù 6,5; Nzola 4.5 (24’ st Abate 5.5) De Angelis 7. A disp.: Costa, De Toma, Pastore, Liberio, Pino, Tundo, Albertini, Salatino, Turi, Monopoli, Finazzi, Abate. All.: Calabro 6
CATANZARO (3-4-1-2): Grandi 6; Prestia 6.5 Di Bari 6,5 Joao Francisco 5.5; Roselli 4.5 Van Ransbeeck 6 Sabato 5.5 (43’ st Bensaja sv) Esposito 6; Giovinco 6.5; Sarao 5 (25’ st Tavares sv) Campagna 5.5 (15’ st Cunzi 6). A disp.: Leone, Pasqualoni, Icardi, Patti, Tavares, Baccolo, Bensaja, De Lucia. All.: Somma 6
ARBITRO: Schirru di Nichelino
MARCATORE: 37’ st De Angelis
NOTE: spettatori 1700. Espulsi al 45’ st Roselli (C) per doppia ammonizione e al 49’ st Alessandro (F) per fallo di reazione. Ammoniti: Faisca (F), Cunzi (C).Angoli: 5-0 per il Catanzaro. Rec.: 1’ pt – 5’ st

 

 

Related posts