Tutte 728×90
Tutte 728×90

Amantea, grandi ambizioni per i suoi novant’anni di storia

Amantea, grandi ambizioni per i suoi novant’anni di storia

Grandi ambizioni per l’Amantea allenata da mister Alfonso Caruso. La squadra blucerchiata, quest’anno, festeggerà i suoi novant’anni di storia (nella foto lo splendido logo realizzato per l’occasione) e vuole regalarsi una stagione da incorniciare nel prossimo campionato di Promozione, vista l’ottima campagna acquisti portata a termine dal nuovo sodalizio blucerchiato con in testa il neo presidente Marcello Socievole. La squadra ha già fatto vedere di che pasta è fatta terminando il girone di Coppa Italia a pari merito con 4 punti con il più blasonato Scalea, squadra di Eccellenza, che però è riuscita a passare il turno proprio ai danni dei blucerchiati per la migliore differenza reti. Nel girone anche il Belvedere di Vilardi che domenica sarà nuovamente sulla strada dell’Amantea nella prima giornata di campionato. Anche questa volta allo “Scarcello”, dove già l’Amantea è riuscita ad imporsi per 1-0 nel primo match della stagione in Coppa Italia. A vestire la gloriosa casacca amanteana nella prossima stagione saranno i fortissimi attaccanti Danilo Tucci e Benito Amendola, i centrocampisti Luca Raimondo, (99) Salvatore Morelli, gli esperti Martino Fabiano e Lorenzo Ambrogio ed il portiere Francesco Carbone (99). A questi, ovviamente vanno aggiunti i riconfermati della passata stagione. Vale a dire: Notaro, Chianello (97) Scanga (97) Gentile (97) Motolese, Perciavalle, De Luca, Curcio, Pirillo, Piluso, Miraglia, Gagliardi, Oleandro (97) Trotta (99) e Magnone (97) per un Amantea che si candida ad essere grande tra le grandi. (Francesco Tundis)

Related posts