Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Roggiano dei giovani vuole stupire. Domani si inizia contro il Siderno

Il Roggiano dei giovani vuole stupire. Domani si inizia contro il Siderno

Tutto pronto in casa ASD Roggiano 1973 dove la squadra gialloverde domenica alle ore 15:30 debuttera’ tra le mure amiche dello stadio “Ernesto Termine” contro la neopromossa Siderno valevole per la prima giornata del campionato d’Eccellenza. Un Roggiano che si presentera’ ai nastri di partenza di questo massimo torneo dilettantistico regionale con rinnovato look. Oltre all’aspetto prettamente societario cambia infatti quasi per intero anche l’intera rosa gialloverde, fatta eccezione appunto per le riconferme del portiere Marsico e dei difensori Liparoti e Orsino, gente un pò più esperta che farà da chioccia al resto della giovanissima troupe. Quest’anno infatti, a vestire la maglia del sodalizio della Valle dell’Esaro ci saranno solo ed esclusivamente giovani del 1995, 1996,1997 e 1998. che peraltro hanno fatto vedere ciascun di loro, le proprie qualita’ nelle due gare di Coppa Italia e che hanno tra l’altro consentito al team roggianese allenato da Nervino (anche lui nuovo) di passare alla fase successiva. In queste due gare di precampionato si e’ potuta constatare una grande quanto importante prova di forza di questo giovane gruppo, sopratutto nel primo turno disputato al “Dante De Lio”di San Fili quando sotto di due gol nella prima frazione di gioco, i giallo- verdi hanno avuto quella giusta verve invertendo a proprio favore l’inerzia del match nella ripresa e, sopratutto nel finale, quando prima accorciano le distanze con Montagnese e poi acciuffano il pari con Presta. Sette giorni dopo il match decisivo in casa contro la Brutium Cosenza e vinto con un perentorio 3-1 firmato da una bella doppietta di Caruso e dal gol di Perrone. Adesso la prova di fuoco del campionato. Staremo a vedere se la scommessa di affidarsi ad un organico così giovane del Presidente Borsarelli, risulterà vincente. (Francesco Tundis)

Related posts