Altri Sport

Cosenza pronta all’invasione. Dal 21 ottobre il Meeting Nazionale dello Sport Popolare

Evento da copertina in città, con decine di atleti di ogni disciplina pronti a confrontarsi in campo, in palestra e nei dibattiti. Cene e concerti in serata.

14302877_10210953045850438_262748136_nSarà un evento da copertina, questo è poco ma sicuro. Cosenza ospiterà il 21, 22 e 23 ottobre il Meeting Nazionale dello Sport Popolare e la città verrà simbolicamente invasa da sodalizi ed atleti che hanno scelto un approccio diverso da quello tradizionale. Gli esempi della palestra della Boxe Popolare, che quotidianamente opera nel ventre dello stadio “San Vito-Marulla”, e della Brutium Cosenza, squadra fondata e gestita dagli ultrà della Curva Nord, sono soltanto due fotografie di ciò che avviene ormai nel resto del paese. In Italia il fenomeno si sta diffondendo a macchia d’olio e coinvolge intere fasce della popolazione. Ad animare tali coraggiose avventure sono una miriade di ragioni sociali, sistemate al centro di ambiziosi progetti di integrazione al posto del denaro e di un affannoso business. L’obiettivo è mettere a confronto realtà diverse (boxe, calcio, arti marziali, rugby, atletica, basket, perfino alpinismo) e cercare punti di contatto in modo di intraprendere percorsi comuni.

Le tematiche dell’evento sono “Sport, Integrazione, Antifascismo e Autogestione” e se ne discuterà a partire da venerdì 21 ottobre alle 18 in un’assemblea popolare presso il Cpoa Rialzo di Viale Mancini. Si terrà un atteso dibattito su “Sport e spazi e popolari” al quale verranno invitati anche rappresentanti di Palazzo dei Bruzi.

Sabato 22 alle 10 si entra nel clou del meeting: l’assemblea nazionale delle realtà sportive e delle palestre popolari all’interno dello stadio del Cosenza. Dalle 17.30 si terrà poi uno stage di Kickboxing e un torneo di calcio. A far calare il sipario sulla ricca giornata, cena e concerto al Rialzo.

brutium ad acri spareggioDomenica 23, infine, sono in programma due seminari, entrambi presso la Palestra Popolare a partire dalle 10. Si comincerà con “L’alimentazione per le competizioni sportive: prima e dopo la gara” e avrà il gastroenterologo Mario Verta quale relatore. Nel secondo si parlerà con il biologo nutrizionista Rosaria Isabella circa il tema “L’atleta e la composizione corporea”.

A coordinare i lavori, nonché ideatori del week-end, saranno la Boxe Popolare di Cosenza, la Brutium Cosenza, l’Asd Mediterranea (l’associazione collegata alla Ginestra di Mendicino in cui giocano i migranti richiedenti asilo), il Conasp (Coordinamento Nazionale dello Sport Popolare) e il Cpoa Rialzo. Sono attesi in città diverse decine di atleti provenienti da ogni parte dallo Stivale, in primis da Napoli e Roma dove l’idea di uno sport dal basso sta prendendo piede giorno dopo giorno. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina