Cosenza Calcio

Matera-Cosenza: le pagelle

Partita alla fine sfortunata per i rossoblù. Bene Pinna e il capitano Caccetta, male invece Cavallaro e tre calciatori su quattro della difesa insufficienti.

E’ stata una gara incredibile dove, a conti fatti, probabilmente il Cosenza non avrebbe meritato di uscire sconfitto dal XXI Settembre. Le occasioni sono arrivate, logico attendersele contro il 3-4-3 di Auteri e con gli esterni offensivi schierati da Roselli. I rossoblù hanno saputo soffrire, ribaltando lo 0-1 e sfiorando il 3-1. Poi i cambi (Iannini e Negro) hanno fatto la differenza. (Antonio Clausi)

PERINA: VOTO 6 Chiamato in causa da una staffilata di Carretta, graziato un paio di volte dalla mira errata degli attaccanti di casa.
BLONDETT: VOTO 5 Inizia male ciccando due volte la sfera e generando altrettanti pericoli per i suoi. Soffre eccessivamente Carretta ed è impreciso sul 3-2.
TEDESCHI: VOTO 5.5 Nel primo tempo il Matera sfonda anche centralmente, meglio nella ripresa. Sua la deviazione fatale (foto veglia).
MADRIGALI: VOTO 5 Molla Infantino che trova un gol pazzesco, poi si difende bene fino al 2-2 dove ha delle colpe.
PINNA: VOTO 7 Lo chiamavano sostanza. Ha compiti prettamente difensivi e contiene Strambelli sostituito nella ripresa. Gran gol il 2-1.
MUNGO: VOTO 6.5 Da interno di centrocampo non dà la giusta copertura quando Casoli e Carretta attaccano in tandem. Poi trova il jolly si galvanizza e dà tutto.
CAPECE: VOTO 5.5 Messo lì a protezione della retroguardia riempie la cascina di legno, ma nulla più.
CACCETTA: VOTO 6.5 E’ in forma smagliante. Combatte, lotta e si propone.
STATELLA: VOTO 5.5 Non riesce a sprgionare la sua forza dirompente. Prima del fischio d’inizio chiede a Mungo di mandarlo in profondità, ci riesce a tratti.
GAMBINO: VOTO 6 Per la dedizione e il sacrificio profuso meriterebbe otto. Per una punta centrale, tuttavia, serve anche dell’altro specialmente quando si è ad un paio di metri dalla porta.
CAVALLARO: VOTO 5 Ha sul piede la palla del 3-1 che avrebbe chiuso la partita: la sbaglia calciando in bocca a Bifulco. Perde dei contrasti nella zona rossa.
ROSELLI: VOTO 6
Prepara la partita puntando tutto sulle ripartenze anche senza voler imporre il gioco. Adatta i suoi a tre moduli: dal 4-3-3 iniziale passa per un breve periodo al 4-2-3-1 e infine al 5-4-1. E’ stato nella stessa partita fortunato e poi tremendamente iellato.
Subentrati:
CORSI: VOTO 5.5 Dà la copertura che gli viene richiesta, ma al 94’ spazza male.
APPIAH SV

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina