Tutte 728×90
Tutte 728×90

Volano Lecce e Foggia. Dietro c’è il Matera. Tabellini e voti della 3° giornata di Lega Pro/C

Volano Lecce e Foggia. Dietro c’è il Matera. Tabellini e voti della 3° giornata di Lega Pro/C

Le due pugliesi rispettano i pronostici e rifilano un tris a Melfi e Vibonese. Bene la Juve Stabia che sbanca Monopoli. Prima vittoria per il Catanzaro di Mario Somma.

Nella terza giornata del campionato di Lega Pro Girone C il Cosenza cade in pieno recupero sul terreno di gioco del Matera per 3-2. Ai Lupi non bastano Mungo e Pinna. Il gol vitoria per i lucani è siglato da Negro al 93′. Tutto facile per il Foggia che rifila ben tre reti alla Vibonese. In gol per i satanelli Riverola, Mazzeo e Sarno. Anche il Lecce rispetta il pronostico e vince sul campo del Melfi per 3-1 grazie alla doppietta di Caturano e al gol di Pacilli. Prima vittoria in campionato per il Catanzaro che davanti al pubblico amico batte per 3-0 l’Andria. In gol per i giallorossi Campagna, Tavares e Di Bari. Gol e spettacolo tra Akragas e Reggina. Padroni di casa avanti con Marino al 15′, pari degli ospiti su rigore con Coralli. Nuovo vantaggio per i siciliani al 41′ ancora con Marino. Il pari definitivo dei calabresi arriva all’87’ grazie ad una rete di De Francesco. Termina in parità la sfida tra Messina e Francavilla. Ospiti in vantaggio al 35′ con il solito De Angelis su calcio di rigore, pari dei padroni di casa al 90′ con Madonia. Vittoria esterna per la Juve Stabia sul campo del Monopoli. Decide il match una rete di Del Sante all’8′. Con lo stesso risultato arriva anche la prima vittoria in campionato per la Casertana che espugna il terreno di gioco della Paganese grazie ad un gol all’88’ di Orlando. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Taranto e Siracusa. Ecco tutti i tabellini di giornata. (Antonello Greco)

 

MELFI-LECCE 1-3
MELFI (4-3-1-2)
: Viola 6; Bruno 6 Grea 5 De Giosa 6 Laezza 5; Fazio 5.5 Esposito 5 Cittadino 5.5; Gammone 6 (21’ st Demontis 6); Defendi 6 (1’ st Pompilio 5) De Vena 5 (15’ st Foggia 6.5). A disp.: Sciretta, Ferrante Dejori, Lodesani, Libutti, Martino, Di Vicino, Ferraro. All.: Romaniello 5
LECCE (4-3-3): Bleve 7; Vitofrancesco 6 Giosa 6 (21’ st Drudi 6) Cosenza 6.5 Contessa 6.5; Mancosu 7 (18’ st Maimone 6) Arrigoni 6.5 Lepore 7; Torromino 7.5 Caturano 8.5 Pacilli 7 (36’ st Ciancio sv). A disp.:Chironi, Gomis, Monaco, Vutov, Tsonev, Capristo, Vinetot, Fiordilino, Persano. All.: Padalino 7.5
ARBITRO: Camplone di Pescara
MARCATORI: 29’ pt e 31’ pt Caturano (L), 9’ st Pacilli (L) 38’ st Foggia (M)
NOTE: Spettatori 2500 circa con circa 600 ospiti. Al 44’ st Bleve (L) ha parato un rigore a Pompilio (M). Ammoniti: Esposito (M), Lepore (L). Angoli: 5-5. Recupero: 0’ pt – 3’ st

 

FOGGIA-VIBONESE 3-0
FOGGIA (4-3-3): Guarna 6; Angelo 8, Coletti 7, Empereur 6.5, Rubin 6; Agnelli 6.5 (35’ st Padovan 6), Vacca 6.5, Riverola 6.5 (16’ st Quinto 6); Sarno 7, Mazzeo 7, Chiricò 6 (26’ st Sainz Maza 6.5). A disp.: Sanchez, Loiacono, Martinelli, Dinielli, Sicurella, Sansone, Agazzi, Gerbo, Letizia. All.: Stroppa 6.5
VIBONESE (4-2-3-1): Russo 5.5; Franchino 5, Manzo 4.5, Sicignano 5, Sabato 4.5; Yabrè 5.5, Giuffrida 5; Scapellato 6, Leonetti 5.5 (22’ st Ros- setti 5), Paparusso 4.5 (8’ st Cogliati 6); Saraniti 6 (34’ st Di Curzio sv). A disp.: Cetrangolo, Mengoni, Lettieri, Cinquegrana, Chiavazzo, Legras, Usai, Buda, Tinto. All.: Costantino 5
ARBITRO: Mancini di Fermo
MARCATORI: 41’ pt Riverola, 20’ st Mazzeo, 33’ st Sarno
NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Paparusso (V), Giuffrida (V), Sabato (V), Riverola (F). Angoli: 7-2 per il Foggia. Recupero: 1’ pt – 5’ st

 

AKRAGAS-REGGINA 2-2
AKRAGAS (4-3-3): Pane 5.5; Scrugli 6, Marino 6, Carillo 6.5, Zanini 6.5; Carrotta 6, Pezzella 6, Salandria 6.5; Longo 5.5 (19’st Salvemini 5.5), Gomez 5.5 (35’ st Cochis sv), Cocuzza 5 (8’ st Riggio 6). A disp.: Addario, Coppola, Russo, Assisi, Sepe, Greco, Leveque, Garcia, Incardona. All.: Di Napoli 6
REGGINA (4-3-3): Sala 6; Cane 5 (26’ st Maesano 6), Gianola 5.5, Kosnic 6, Possenti 5.5 (33’ st Tommasone sv); Bangu 5 (1’st Knudsen 6.5), De Francesco 6.5, Botta 6; Oggiano 6.5, Coralli 6.5, Porcino 6. A disp.: Licastro, De Bode, Carpentieri, Tripicchio, Lo, Cucinotti, Romanò, Baccil- lieri, Mazzone. All.: Zeman 6
ARBITRO: Chindemi di Viterbo
MARCATORI: 15’ pt Marino (A), 33’ pt Coralli (R, rig.), 40’ pt Marino (A), 42’ st De Francesco (R)
NOTE: Spettatori 1500 circa. Espulso: 6’ st Marino (Ak) per fallo su chiara occasione da gol. Ammoniti: Pane (A), Botta (R), Possenti (R), Zanini (A), Salandria (A). Angoli: 7-2 per la Reggina. Recupero: 2’ pt – 5’ st

 

CATANZARO-FIDELIS ANDRIA 3-0
CATANZARO (3-4-1-2): Grandi 6; Di Bari 7, Prestia 6.5, Patti 6.5; Esposito 6.5, Baccolo 6 (20’ st Icardi 5.5), Van Ransbeeck 6.5, Sabato 6 (39’ st Joao Francisco sv); Giovinco 7; Campagna 7 (20’ st Tavares 6.5), Cunzi 6.5. A disp.: Leone, Pasqualoni, Moccia, Sarao, Bensaja, Basrak, Maita, De Lucia. All.: Somma 7
FIDELIS ANDRIA (4-2-3-1): Cilli 4.5; Tartaglia 4.5, Aya 5.5, Rada 6, Curcio 5 (30’ st Tito 6); Piccinni 5.5, Matera 5.5; Onescu 5, Mancino 6, Volpicelli 5.5 (16’ st Fall 5); Cianci 5.5 (30’ st. Cruz 6). A disp.: Pop, Valotti, Colella, Masiero, Miniucci, Starita, Ovalle, Berardino. All.: Favarin 5
ARBITRO: Amabile di Vicenza.
MARCATORI: 32’ pt Campagna (C), 29’ st Tavares (C), 36’ st Di Bari (C).
NOTE: Spettatori circa 1500. Ammoniti: Di Bari (C), Patti (C), Cianci (F), Aya (F), Cunzi (C), Tartaglia (F), Onescu (F), Tavares (C). Angoli: 7-3 per il Catanzaro. Recupero: 0’ pt – 5’ st

 

MESSINA-FRANCAVILLA 1-1
MESSINA (3-5-2): Berardi 6; Mileto 6.5 Maccarrone 5.5 De Vito 5.5; Ionut 5.5 Capua 5 (14’ st Lazar 5.5) Musacci 5 Foresta 5.5 Akrapovic 5 (12’ st Madonia 7); Ferri 5.5 (36’ st Gaetano sv) Pozzebon 5. A disp.: Russo, Bramati, Ricozzi, Bruno, Marseglia, Maniscalchi, Fusca, Mancini. All.: Marra 5.5
VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi 6; Idda 6.5 Faisca 6 Abruzzese 6.5; Triarico 6 Prezioso 5 (25’ st Finazzi 5.5) Galdean 6.5 Abate 6 (33’ st Turi sv) Pastore 5.5; Nzola 6 (14’ st Biason 5.5) De Angelis 7. A disp.: Cenzento, Gallù, Liberio, Pino, Tundo, Albertini, Salatino, Costa, Monopoli. All.: Calabro 6.5
ARBITRO: De Remigis di Teramo
MARCATORI: 35’ pt De Angelis (F, rig.), 45’ st Madonia (M)
NOTE: Spettatori 2500 circa. Ammoniti: Galdean (F), Lazar (M), Ionut (M), Madonia (M). Angoli: 4-0 per il Messina. Recupero: 0’ pt – 3’ st.

 

MONOPOLI-JUVE STABIA 0-1
MONOPOLI (4-3-1-2):
Mirarco 7; Ricucci 6 Esposito P. 5 Bacchetti 5.5 Pinto 5; Viola 5.5 Franco 5.5 (1’ st Montini 5.5) Nicolini 5; Balestrero 5.5 (21’ st Mouzakitis 5.5); Genchi 5 Gatto 5 (39’ st D’Auria sv). A disp.: Pellegrino, Cassano, De Vito, Sounas, Padalino, Difino, Mavretic, Mercadante. All.: Zanin 5
JUVE STABIA (4-3-3): Russo 7; Cancellotti 6.5 Morero 6.5 Amenta 7 Liotti 6; Izzillo 7 Esposito G. 7 Salvi 6.5; Marotta 6.5 (24’ st Lisi sv) Del Sante 7.5 (32’ st Montalto sv) Kanoute 7 (38’ st Sandomenico sv). A disp.: Bacci, Borrelli, Atanasov, Zibert, Petricciuolo, Mastalli, Rosafio, Ripa. All.: Fontana 7
ARBITRO: Fiorini di Frosinone
MARCATORE: 8’ pt Del Sante.
NOTE: Spettatori 2500. Angoli: 6-5. Ammoniti: Ricucci (M), Morero (J), Russo (J), Amenta (J), Cancellotti (J), Montalto (J). Recupero: 2’ pt – 5’ st

 

TARANTO-SIRACUSA 0-0
TARANTO (3-4-1-2)
: Maurantonio 6.5; Altobello 6 Stendardo 6 Pam- bianchi 5.5; De Giorgi 6 Lo Sicco 5 Nigro 6.5 Garcia 5.5; Bollino 6 (19’ st Potenza 6.5); Balistreri 6 (31’ pt Viola 5.5) Magnaghi 5.5 (44’ st Bobb sv). A disp.: Pizzaleo, Paolucci, Sampietro, Balzano, Albanese, Langellotti, Ce- dric, De Toni. All.: Papagni 5.5
SIRACUSA (3-4-3): Santurro 7.5; Turati 6 Pirrello 6 (30’ st Diakitè sv) Giordano 6; Brumat 6 Spinelli 6.5 Baiocco 6.5 Dentice 5.5; Catania 6 (38’ st Cassini sv), Talamo 5 (23’ st Scardina 5.5), Valente 6.5. A disp.: Serenari, Longoni, Derespinis, De Grassi, Palermo, Toscano, De Vita. All.: Sottil 6
ARBITRO: Valiante di Salerno
NOTE: spettatori 8mila. Ammoniti: Giordano (S), Talamo (S), Brumat (S). Angoli: 3-2 per il Siracusa. Recupero: 2’ pt – 4’ st.

 

PAGANESE-CASERTANA 0-1
PAGANESE (4-3-3): Marruocco 5: Dicuonzo 5.5 Alcibiade 5.5 Silvestri 6.5 Della Corte 5.5; Parlati 6 (35’ st Maiorano sv) Pestrin 6 Deli 6; Zerbo 6.5 (23’ st Celiento sv) Iunco 5 (11’ st Reginaldo 5) Cicerelli 7. A disp.: Chiriac, Mansi, Bernardini, Stoia, Festa, Tagliavacche, Sburlino. All.: Grassadonia 5
CASERTANA (4-3-3): Ginestra 6; Finizio 6.5 Potenza 6.5 Rainone 6 Pezzella 6 (7’ st Ramos 6); De Marco 6 (25’ st Carriero 6) Giorno 6 Matute 6.5; Giannone 6 Orlando 7 Ciotola 5.5 (16’ st Carlini 6).A disp.: Anacoura, Fontanelli, Lorenzini, Rajcic, D’Alterio, De Filippo, Celli, Taurino. All.: Tedesco 6
ARBITRO: Proietti di Terni
MARCATORE: 43’ st Orlando
NOTE: Spettatori 2000 circa. Ammoniti: De Marco (C), Finizio (C), Alcibiade (P), Parlati (P), Matute (C), Dicuonzo (P), Reginaldo (P), Rainone (C), Orlando (C). Angoli: 8-3 per la Paganese. Rec.: 1’ pt – 4’ st 4’.

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it