Prima Categoria

Rossanese pronta alla nuova stagione. Le parole del ds Rago e di mister Triolo

Il ds Rago: “Vogliamo onorare la storia e la città”. Mister Triolo: “Campionato entusiasmante con realtà importantissime. Stiamo valutando di completare la rosa con nuovi innesti”

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell’Asd Rossanese:

ROSSANO (Cs) 15 Settembre 2016 – Sarà un inizio di campionato carico di motivazione e tanta voglia di partire con il piede giusto, quello dell’Asd Rossanese che il prossimo Sabato 17 Settembre, in uno dei quattro anticipi di campionato, sfiderà il Krosia allo Stefano Rizzo. La gara, contro i bianco-blu dell’altra sponda del Trionto, sarà l’ouverture della Stagione agonistica 2016-2017 di Prima Categoria e sarà subito un ottimo banco di prova per testare le qualità e le ambizioni di entrambe le formazioni.

La formazione bizantina, allenata da Paolo Triolo, è ancora un cantiere aperto, in via di definizione e ultimazione, ma la voglia di sognare qualche risultato importante da parte della dirigenza, presieduta dall’Avv. Fabio Abruzzese, c’è tutta. Dallo scorso agosto la compagine rossoblu, attraverso il valido supporto del Direttore Sportivo Enzo Rago, sta componendo tassello dopo tassello il mosaico di quella che sarà la squadra che affronterà l’ormai imminente stagione. “L’intelaiatura della squadra – dice il DS – c’è ed è di buon livello, ma siamo alla ricerca di uno/due elementi che possano aiutarci a dare una qualità ancora superiore al nostro calcio. Partiamo con grandissima umiltà, ma con la consapevolezza di dover onorare gli storici colori calcistici della nostra Città”.

 Una squadra che in questo lungo ed intenso mese di preparazione si è allenata con costanza e grande determinazione, affrontando con buoni risultati alcuni test di maturità come le amichevoli con il Corigliano Schiavonea (compagine militante nel campionato di Eccellenza calabrese), trascinata dalla caparbietà di mister Paolo Triolo (nella foto). Proprio il tecnico, che da calciatore è stato tra i top-player più ambiti del mondo dilettantistico calabrese e che da qualche anno ha intrapreso con ottime prospettive la carriere di Allenatore, si troverà ad affrontare una prima giornata carica di motivazioni e voglia di far bene. In quanto, proprio il coach dei lupi rossoblu, in passato (stagione 2013/2014) ha allenato il Krosia, che sabato sarà la prima avversaria dell’Asd Rossanese in questo campionato di Prima Categoria. “Inutile negarlo – afferma il Mister – sarà una partita difficile. Perché loro hanno allestito un’ottima squadra. Noi, invece, siamo ancora in fase di rodaggio e purtroppo ci mancheranno degli elementi cardine per via di squalifiche e di infortuni. Iniziamo subito con un test chiave che può darci segnali sulla nostra forza ma che sicuramente non sarà attendibile rispetto all’esito del Campionato. Anche perché stiamo valutando l’innesto di altri giocatori che possano fare al caso nostro per dare ancora maggiore qualità alla rosa. Sicuramente – aggiunge Paolo Triolo la Prima Categoria A di quest’anno ha delle coincidenze storiche che la rendono un torneo unico e probabilmente irripetibile. In 16 squadre sono rappresentate realtà importantissime che hanno fatto la storia del calcio calabrese. A partire da Rossano, per finire a Cassano, Praia, Montalto, Scalea e Cassano. È un Campionato – conclude – che vivremo giornata dopo giornata. Sicuramente entusiasmante”.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina