Promozione

Brutium, Principato illude. Poi il Filogaso ne fa quattro (1-4)

Trasferta amara per i rossoblù di Libero che crollano nella ripresa dopo aver chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco. Espulso Chiappetta per proteste.

Battuta d’arresto pesante per la Brutium Cosenza che, dopo il vantaggio illusorio di L. Principato, incassa quattro gol dal Filogaso e va ko per la seconda volta in altrettante gare. Libero non ha trovato ancora la quadratura del cerchio, ma ha del tempo per lavorarci su anche se per i rossoblù è tempo di darsi una svegliata. CRONACA. Partano subito forte i ragazzi di Sisi: Corigliano timbra la traversa, mentre Mazza bussa dalle parti di Sicilia senza che il pipelet ospite si faccia sorprendere. Al 35’ la squadra della Curva Nord del Marulla passa in vantaggio. Lancio lungo di Ponzio con Luigi Principato che è abile a trafiggere Marchenzi e a portare in vantaggio i suoi. Lo 0-1 avrà forse fatto inconsciamente rilassare Martire e compagni che nella ripresa subiscono una rete dopo l’altra. Il pareggio è istantaneo ed alla prima azione. Maluccio su calcio d’angolo trova il pertugio giusto e riporta in parità la contesa. E’ tra il 13’ e il 15’ che il Filogaso, tuttavia, trova il modo di far sua la partita. Il merito è tutto del bomber Tripodi che sigla una pregevole doppietta lasciando di sasso la retroguardia ospite. In mezzo il cartellino rosso a Chiappetta che costringe la Brutium a giocare in inferiorità numerica. Si torna dieci contro dieci quando A. Macrì finisce anzitempo negli spogliatoi per un’entrataccia, ma è ormai tardi. Nel recupero c’è gloria per Romeo che da buona posizione cala il poker. (Antonio Clausi)

Il tabellino:
FILOGASO:
Marchenzi, Bellissimo, A. Mari, G. Macrì, Cascas, Mazza, Cannitello (26’ pt Maluccio, 27’ st Romeo), Corigliano, Di Renzo (29’ st Araco), A. Macrì, Tripodi. All.: Sisi
BRUTIUM COSENZA: Sicilia, Irace, Urso, L. Principato, Ponzio, Chiappetta, B. Principato, Caruso (28’ st Reda), Martire, Attanasio, Greco (28’ st Casciaro). All.: Libero
ARBITRO: Spasari di Soverato
MARCATORI: 35’ pt B. Principato (B), 1’ st Maluccio (F), 13’ st e 15’ st Tripodi (F), 47’ st Romeo
NOTE: Spettatori circa 200 con rappresentanza ospite. Espulsi al 14’ st Chiappetta (B) e al 24’ st A. Macrì (F) per gioco violento.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina