Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parlamento Europeo, aperto il bando per le scuole secondarie calabresi

Parlamento Europeo, aperto il bando per le scuole secondarie calabresi

Il capo delegazione del Movimento Cinque Stelle Laura Ferrara: «Nella passata edizione la visita ha rappresentato per i cinquanta beneficiari un’utile occasione per approfondire temi che riguardano le questioni internazionali e nazionali».

Ritorna anche quest’anno l’iniziativa “La scuola entra nel Parlamento europeo” promossa dall’europarlamentare calabrese Laura Ferrara. Il bando per la candidatura è già scaricabile on line al link http://www.istruzione.calabria.it/bando-la-scuola-entra-nel-parlamento-europeo-2/.

Si tratta di un bando per la selezione di studenti della scuola secondaria superiore della Regione Calabria, finalizzato alla visita del Parlamento europeo a Bruxelles. A farne richiesta dovranno essere gli Istituti scolastici scaricando l’apposito modello dal sito del Miur – Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria o dal sito ferraralaura.eu.

Già lo scorso anno l’iniziativa registrò ampio successo, ben 71 gli Istituti che fecero domanda di partecipazione. «Gli studenti accompagnati da un docente scopriranno da vicino come funziona l’Istituzione europea e nello stesso tempo si renderanno conto di quali sono i compiti e le funzioni di un eurodeputato – afferma Laura Ferrara, capo delegazione del M5S a Bruxelles – nella passata edizione la visita ha rappresentato per i cinquanta beneficiari un’utile occasione per approfondire temi che riguardano le questioni internazionali e nazionali come immigrazione e legalità ma anche e soprattutto questioni calabresi che investono l’Istituzione comunitaria, quali ambiente e fondi europei».

Related posts