Tutte 728×90
Tutte 728×90

Di nuovo i Nas all’Annunziata di Cosenza, sequestrati alcuni locali dell’ospedale

Di nuovo i Nas all’Annunziata di Cosenza, sequestrati alcuni locali dell’ospedale

I reparti speciali intervenuti procederanno alle contestazioni amministrative delle altre irregolarità riscontrate.

Nella giornata di oggi sono proseguiti i controlli presso vari reparti e strutture dell’Ospedale Annunziata di Cosenza, personalmente seguiti e coordinati dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, Mario Spagnuolo e dal Procuratore aggiunto Marisa Manzini. Le attività sono state svolte in modo congiunto dai Carabinieri del NAS e della Compagnia di Cosenza, nonché dal personale dell’Arpacal e dello Spisal di Catanzaro. Nell’ambito delle irregolarità riscontrate, si è proceduto al sequestro con facoltà d’uso di alcune strutture dell’Ospedale (locali centrale termica e gruppi elettrogeni, locale servizi igienici del pronto soccorso, corridoio di disimpegno e spogliatoio del blocco operatorio) e i relativi verbali sono stati trasmessi al magistrato di turno Donatella Donato della Procura cosentina. I reparti speciali intervenuti procederanno alle contestazioni amministrative delle altre irregolarità riscontrate.

Related posts