Dalla Calabria

Artigiani aggrediti a Cessaniti, la Cna al fianco degli imprenditori

Il coordinatore regionale Rosa annuncia che si costituirà parte civile nel processo. «Gli imprenditori fanno parte di una categoria particolarmente esposta ad atti criminali, intimidazioni e tentativi di estorsione».

«Giovanni Cugliari, presidente della CNA di Vibo Valentia, e suo fratello sono l’esempio di imprenditoria sana nella nostra regione. In Calabria esiste un tessuto produttivo di gente onesta che paga, purtroppo a caro prezzo, la sua opposizione alla criminalità. La CNA Calabria è vicina a Giovanni e a suo fratello, brutalmente aggrediti a Cessaniti. Le parole espresse da Giovanni (“Io non ho paura”) e riportate dall’Ansa, ci consegnano la responsabilità di fare fronte comune (istituzioni, forze dell’ordine, impresa, forze sociali e cittadini) contro la criminalità. Ci costituiremo parte civile nel processo al fianco dei fratelli Cugliari». E’ quanto afferma Francesco Rosa, coordinatore regionale della CNA, Confederazione nazionale dell’artigianato e delle piccole e medie imprese. «Mi associo al messaggio di solidarietà – continua Francesco Rosa – espresso dai vertici nazionali della CNA. Parlo a nome di tutti i nostri iscritti. Oltre alla crisi congiunturale che ha destabilizzato il nostro tessuto economico, gli imprenditori calabresi sono costretti a fare i conti quotidianamente con vessazioni di questo tipo. Giovanni Cugliari e suo fratello non possono essere lasciati soli. Due dei tre aggressori sono stati prontamente tratti in arresto dalle forze dell’ordine, a testimonianza che lo Stato è presente. Ma non basta. Serve un cambio di marcia e una presa di posizione ancora più netta da parte della politica. Gli imprenditori fanno parte di una categoria particolarmente esposta ad atti criminali, intimidazioni e tentativi di estorsione».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina