Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mirto Crosia, spaccio di droga: condannato un 46enne

Mirto Crosia, spaccio di droga: condannato un 46enne

A scoprire il quantitativo di sostanze stupefacenti sono stati i carabinieri della Compagnia di Rossano. Il giudice dopo la condanna a un anno e 4 mesi gli applica la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Nel corso dell’ultima settimana i carabinieri della Compagnia di Rossano hanno svolto azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sul litorale ionico, nel Comune di Mirto Crosia. In particolare, i carabinieri della Stazione di Mirto Crosia e Calopezzati, con la collaborazione del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto un 46enne del luogo, con precedenti di polizia per reati in materia di droga, che occultava all’interno della propria abitazione circa 120 grammi circa di “hashish”, 40 grammi circa di marijuana, 3 piante di cannabis per un’altezza variabile tra a 1 e 2 metri, coltivate in un terreno di pertinenza della sua abitazione, la somma contanti di 1300 euro, un bilancino di precisione e 9 cartucce calibro 12, tutto sottoposto a sequestro. Il responsabile, è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari ed al termine della successiva celebrazione del rito per direttissima, l’arresto è stato convalidato, con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria; lo stesso è stato condannato, altresì, condannato alla pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione.

Related posts