Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roggiano-Siderno 3-3, Orsino alla Del Piero e la doppietta di Caruso. Il racconto del match

Roggiano-Siderno 3-3, Orsino alla Del Piero e la doppietta di Caruso. Il racconto del match

Festival del gol all’Ernesto Termine” di Roggiano nel recupero della prima giornata fra i padroni di casa ed il Siderno. Roggiano alla ricerca del primo risultato positivo dopo la bella prestazione contro l’Isola Capo Rizzuto. A partire forte sono proprio i padroni di casa che passano in vantaggio all minuto 11 con un tiro di Caruso che incoccia il palo carombola sull’altro legno e poi termina in rete. Al 19′ il pari degli ospiti con Bottiglieri che ribatte in rete una corte respinta di Marsico su Savasta. Un minuto dopo gran gol di Orsino che con un tiro a giro alla Del Piero manda la palla alle spalle del portiere ospite per il nuovo vantaggio roggianese (nella foto la sua esultanza dopo il gol). Al 23′ Giovanizzo su angolo sfiora il pareggio di testa ed un minuto dopo ci prova Fabio da fuori aria con il tiro che termina a lato di poco. Al 26′ si materializza il pareggio del Siderno con Pepe: che su calcio di punizione battuto da Fabio supera di testa il portiere di casa con la difesa non immune da colpe. Match a viso aperto con ricchi capovolgimenti di fronte. Al 39′ il vantaggio degli ospiti con Giovinazzo Diego che scocca un tiro da fuori area che termina all’incrocio dei pali. Nulla da fare per Marsico. Nella ripresa entra a dar manforte l’esperto Micieli che, intorno alla mezz’or, offre una buona palla a Caruso che però non sfrutta a dovere. Eì il preludio al gol. Minuto 36 della ripresa. Sempre Micieli guadagna un calcio di punizione. BatteDonato, testa di Caruso e gol del pareggio. Doppietta per il centrocampista. Sul 3-3 il Roggiano spinge sull’acceleratore ma non trova il gol della vittoria. A fine partita comunque applausi del proprio pubblico cosi come accaduto anche domenica scorsa contro l’Isola, a dimostrazione che la strada intrapresa da una squadra giovane con età media di 21,4 è quella giusta per raggiungere l’obiettivo della salvezza.

Ufficio Stampa Asd Roggiano

Related posts