Cronaca

Sequestrata piantagione di marijuana nascosta in un canneto

Distrutte 230 piantine dell’altezza di due metri e mezzo destinate a rifornire l’alto Tirreno. Il provento si sarebbe aggirato intorno ai 500mila euro.

I Carabinieri della Stazione di Scalea (CS) supportati dai militari del locale  Nucleo Operativo e Radiomobile, durante un servizio ad ampio raggio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato una perlustrazione in un’area boschiva nella periferia scaleota notando una piantagione di marijuana occultata in un canneto.

Nonostante la zona impervia i militari hanno posto in essere un prolungato servizio di osservazione nascosti all’interno della vegetazione. Lo scorso pomeriggio è stato fermato dai Carabinieri un uomo incensurato classe ’93  residente a Cetraro (CS) sorpreso appena giunto tra le numerose piante di marijuana mentre era verosimilmente intento, con un seghetto, ad iniziare la raccolta. La sostanza stupefacente – circa 230 piante dell’altezza media di 2.50 metri – era destinata verosimilmente a rifornire le principali piazze di spaccio dell’Alto Tirreno cosentino, dove avrebbe permesso di trarne un illecito profitto di circa 500mila euro. L’area offriva una posizione ottimale alle piante ed era attrezzata con un sistema di irrigazione.

L’ulteriore attività di perquisizione ha permesso di rinvenire e sequestrare anche 40 chilogrammi di stupefacente già essiccato, pronto per la vendita al dettaglio.

L’uomo, alla vista dei militari, ha cercato invano di darsi a repentina fuga gettandosi nelle acque del vicino fiume Lao ma è stato fermato in un canneto dai Carabinieri che garantivano la cinturazione della zona. L’arrestato è stato tradotto presso il proprio domicilio in stato di arresto a disposizione della competente A.G..

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina