Giudiziaria

Omicidio Roberta Lanzino, la procura generale: «Delitto commesso anche da altri»

Richiesta del Procuratore Generale di Catanzaro Carlo Modestino. A processo Francesco Sansone, pastore di Cerisano, già assolto in primo grado dalla Corte d’Assise di Cosenza.

 

Il Procuratore Generale di Catanzaro Carlo Modestino, all’esito della audizione dei testi Maggi e Romanazzi – i medici legali che effettuarono l’autopsia sul corpo di Roberta Lanzino, uccisa il 26 luglio del 1988 lungo il tragitto Cerisano-Torremezzo – ha chiesto di modificare il capo di imputazione, aggiungendo che i fatti sono stati commessi “in concorso con altri, allo stato rimasti ignoti”. La Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro, preso atto della richiesta della pubblica accusa – sostenuta dalle parti civili, rappresentate dagli avvocati Ornella Nucci, Francesco Cribari e Marina Pasqua – ha concesso termine a difesa, rinviando il processo al prossimo 26 ottobre, riservando la decisione sulle altre richieste. A processo c’è Francesco Sansone (difeso dall’avvocato Enzo Belvedere), pastore di Cerisano, accusato di aver ucciso la studentessa ma già assolto in primo grado dalla Corte d’Assise di Cosenza.  (Antonio Alizzi)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina