Tutte 728×90
Tutte 728×90

Prima Categoria/A: la terza giornata. Rossanese, turno agevole. G. Netti all’esame Mirto. E’ anche il giorno di Atletico-Real

Prima Categoria/A: la terza giornata. Rossanese, turno agevole. G. Netti all’esame Mirto. E’ anche il giorno di Atletico-Real

Derby tra Cetraro e Praia. Città di Rossano alla ricerca della cambio di marcia. Punti importanti in palio a Corigliano. Rose ed Amendolara alla ricerca della prima vittoria. Sofiota attende il Krosia.

 

Nella 3^ giornata del campionato di Prima Categoria Girone A, saranno tre gli incontri anticipati al sabato. Tra questi, due importanti derby. Uno sul Tirreno ed uno sullo Ionio. Iniziamo dalla sfida del Tirreno che vede di fronte Cetraro e Praia. Un match particolare per ambo le formazioni che scenderanno sul manto erboso del comunale “Mario Gramigna” di Acquappesa in perfetta parità di punti grazie ai due pareggi ottenuti nelle prime due giornate. Sia i padroni di casa che gli ospiti, cercano la prima vittoria stagionale per non perdere ulteriormente di vista le prime posizioni.  Sullo Ionio invece, la corazzata Rossanese, a punteggio pieno, se la vedrà con il giovane team del Marina di Schiavonea. Padroni di casa nettamente favoriti anche se il Ds Rago predica di rimanere con i piedi per terra. L’altro anticipo é quello tra le neopromosse Atletico Scalea e Real Sant’ Agata (nella foto). Le due squadre diedero vita ad un appassionante duello lo scorso anno in Seconda Categoria quando alla fine entrambe ottennero la promozione in Prima: Real vincendo il campionato ed Atletico tramite play-off. Per i padroni di casa un avvio di stagione in salita in virtù delle due sconfitte maturate in altrettanti incontri. Duello che si preannuncia interessante anche fra gli avanti Madeo-Lentini vs D’Amico-Campolongo.
Alla domenica invece spicca un altro derby sullo Ionio. Ovvero sia quello tra Young Boys Cassano e Città di Rossano. Un esame importante contro una squadra tosta per i rossoblu che hanno affidato la conduzione tecnica momentanea al duo Catalano-Apicella dopo le dimissioni di Enzo Tedesco all’indomani del pareggio casalingo con l’Atletico Corigliano. Una compagine, quest’ultima, che attende invece la visita del Città di Montalto per un match che mette in palio punti pesanti in ottica salvezza. Big match inaspettato per il Mirto Crosia che attende la visita di un Geppino Netti a punteggio pieno e che vuole continuare a stupire. Non sarà facile contro il super attacco degli ionici. Alla ricerca della prima vittoria sono invece Rose ed Amendolara che si sfideranno anch’esse domani. Tenterà il colpaccio invece il Krosia, impegnato sul campo del Sofiota che punta ancora su bomber Straface, in un ottimo stato di forma dopo la doppietta di domenica scorsa. (Francesco Tundis)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it