Tutte 728×90
Tutte 728×90

Oneri di urbanizzazione, i testi della difesa: «Quella procedura fu legittima»

Oneri di urbanizzazione, i testi della difesa: «Quella procedura fu legittima»

Depositata anche una memoria difensiva fatta dal professore Rolli. Nella prossima udienza sarà la volta di due consulenti tecnici di parte.

Continua il processo sugli oneri di urbanizzazione che si svolge davanti al tribunale di Cosenza in composizione collegiale. Nell’ultima udienza, infatti, sono stati sentiti tre testi della difesa di Sabina Barresi, assistita dall’avvocato Pietro Perugini (nella foto), che hanno riferito sui provvedimenti presi all’epoca e ritenuti illegittimi dalla procura di Cosenza. I tre testi, l’ingegnere Colucci, il dirigente dei lavori pubblici Fernandez e il collaboratore della Barresi Carbone, hanno confermato che le procedure avviate erano tutte legali così da portare a buon fine l’istruzione della pratica. Inoltre è stata acquisita una memoria difensiva fatta dal professore Rolli a proposito delle condotte legittime dell’imputata, mentre nella prossima udienza saranno sentiti altri testi citati dal collegio difensivo, tra cui due consulenti tecnici di parte. foto pietro peruginiPer l’Ufficio inquirente di Cosenza gli imputati – accusati di abuso d’ufficio – avrebbero dovuto ricalcolare gli oneri e i contributi sul costo di costruzione di ben 24 progetti. A processo vi sono anche Mauro Ferrari, difeso dall’avvocato Giancarlo Gentile, Francesco Perri, difeso dall’avvocato Giancarlo Tenuta e Francesco Adalberto Balsamo difeso dall’avvocato Nicola Carratelli. L’udienza è stata rinviata al prossimo 30 giugno.

Related posts