Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gambino usa la testa. Cosenza in Paradiso al 91′

Gambino usa la testa. Cosenza in Paradiso al 91′
Photo Credit To Salvatore Mannarino

Nel recupero succede di tutto: segnano i rossoblù, l’arbitro revoca un rigore agli ospiti e un’espulsione di Corsi. Poi però viene allontanato davvero Blondett.

Succede tutto nel recupero, dove il Cosenza conquista una partita giocata peggio del Francavilla, ma che strappa con le unghie e con i denti. Ci pensa Gambino, con una zuccata che manda in estasi il Marulla al ’91. All’inizio Giorgio Roselli decide di puntare ancora su Mungo e sulla sua qualità. Lo schiera a centrocampo nella consueta posizione di interno destro, con Ranieri e Caccetta a completare il pacchetto mediano. In avanti, invece, tocca a Criaco agire largo a destra con Gambino in mezzo e Statella a sinistra. Filippini in panchina, nessuna novità in difesa. Calabro risponde con il 3-5-2 e si affida alla verve di De Angelis. La partita è gradevole, con gli ospiti che giocano meglio e sfiorano il vantaggio. Poi inizia il recupero, segnano i Lupi e succede di tutto. L’arbitro dà un rigore al Francavilla ed espelle Corsi, ma il guardalinee alza la bandierina e annulla tutto. Poco dopo, al termine di ben 9 minuti di recupero sotto la doccia ci va Blondett. Prima di lui c’erano finiti Roselli (nel primo tempo) e Marulla.
CRONACA.
1′ Partiti. batte il Francavilla il primo pallone.
4′ Primo velleitario tentativo per i rossoblù. Cross di Corsi, debole la zuccata di Gambino.
6′ Ancora Cosenza. Mungo sfonda a destra e serve Gambino che fa la sponda per Pinna. Il tiro è rimpallato da Faisca.
20′ Corsi ferma con le cattive De Angelis innescato da un errore di Pinna: cartellino giallo.
22′ De Angelis calcia alle stelle la punizione.
Dopo un buon avvio è il Francavilla ad aver alzato il baricentro e a fare la gara.
26′ Espulso Giorgio Roselli per proteste veementi dopo un fallo su Corsi a centrocampo non ravvisato dall’arbitro. Ammonito anche Caccetta.
36′ Biason crossa basso, Abate però non ne approfitta e si fa respingere il tiro da Tedeschi.
41′ Mungo scodella un calcio franco, il tuffo a pesce di Tedeschi non è premiato dalla fortuna che avrebbe meritato.
44′ Buono spunto di Statella, Criaco è anticipato sul più bello da Idda.
45′ Concessi 2′ di recupero.
47′ Squadre negli spogliatoi.
SECONDO TEMPO
1′ Squadre in campo senza sostituzioni
11′ Il Cosenza cambia tutto: fuori Ranieri, Mungo si stringe al fianco di Caccetta e si passa al 4-2-3-1 con Filippini seconda punta.
17′ Filippini subito ad un passo dal vantaggio. Pinna lo assiste alla perfezione calciando a rientrare una punizione. La sua zuccata fa la barba al palo.
21′ Calabro manda in campo Alessandro per Finazzi.
22′ Clamorosa occasione per il Francavilla. Dopo un batti e ribatti Abate serve De Angelis solo all’altezza del dischetto. L’ex rossoblù grazia Perina sbagliando mira.
25′ Partita vibrante. Gli ospiti reclamano un penalty, sul contropiede Criaco non chiude bene il destro e spreca da buona posizione.
27′ Pennellata di Galdean dal limite dell’area: sfera di poco a lato, ma è un altro brivido.
35′ Finisce la gara di Criaco, entra Appiah. Calabro risponde con Nzola per un applaudito De Angelis.
45′ Concessi 4′ di recupero.
47′ COSENZA IN VANTAGGIO. Punizione di Corsi, Gambino inzucca e gonfia la rete: 1-0
48′ Succede di tutto in area di rigore del Cosenza: Corsi atterra Alessandro in area e l’arbitro concede il rigore ed espelle il terzino. Il signor Gregorio di Bari però alza la bandierina e annulla tutto
53′ Espulso Blondett per gioco scorretto.
54′ E’ finita, tre punti d’oro per il Cosenza!!!

 

Il tabellino:
COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Blondett, Tedeschi, Pinna; Mungo (27′ st Capece), Ranieri (11′ st Filippini), Caccetta; Criaco (35′ st Appiah), Gambino, Statella. A disp.: Saracco, Bilotta, Madrigali, Meroni, Appiah, Baclet. All.: Roselli
FRANCAVILLA (3-5-2): Costa; Idda, Faisca, Abbruzzese; Triarico, Finazzi (21′ st Albertini), Galdean, Biason, Pastore; De Angelis (35′ st Nzola), Abate (46′ st Alessandro). A disp.: Albertazzi, De Toma, Turi, Gallù, Liberio, Albertini, Salatino, Pino, Tundo, Vetrugno, Nzola. All.: Calabro
ARBITRO: Detta di Mantova
MARCATORI: 46′ st Gambino (C)
NOTE: Spettatori totali 2347 con rappresentanza ospite. Incasso di 15978 più 2642 di quota abbonati. Espulsi al 26′ pt l’allenatore del Cosenza Roselli per proteste, al 47′ st il team manager del Cosenza Marulla e al 50′ st Blondett (C) per gioco scorretto; Ammoniti: Corsi (C), Caccetta (C), Biason (F), Tedeschi (C), Gambino (C), Albertini (F), Perina (C), Abruzzese (F); Corner: 3-3; Recupero: 2′ pt – 4’+5′ st;

Related posts