Tutte 728×90
Tutte 728×90

Virtus Francavilla a Cosenza per fare punti dopo i 3 ko di fila. Calabro si affida a De Angelis

Virtus Francavilla a Cosenza per fare punti dopo i 3 ko di fila. Calabro si affida a De Angelis

Dopo il buon inizio 3 ko di fila per i pugliesi che stanno vivendo una favola: in due anni dall’Eccellenza alla Lega Pro. Per loro stasera inizia una settimana di fuoco fatta di 3 partite.

Altra partita casalinga sulla carta agevole per il Cosenza che, dopo non aver fallito contro Melfi e Vibonese, stasera, per il 7° turno, avrà l’occasione di fare tris contro la Virtus Francavilla. I biancoazzurri (che però in trasferta giocano in giallo e nero), sono al primo anno assoluto di professionismo e solo due anni fa giocavano in Eccellenza pugliese. Poi la scalata con la vittoria di due campionati di fila e l’approdo in Lega Pro. Il campionato era partito benissimo grazie alla vittoria contro il Catanzaro (nella foto l’esultanza dopo il gol decisivo) ed al pareggio di Messina nelle prime 2 partite disputate, ma al momento la Virtus è reduce da 3 ko di fila e non sta quindi attraversando un momento positivo. La squadra di mister Calabro inizierà oggi una settimana importantissima, visto che dopo stasera, dovrà recuperare mercoledì il match contro la Paganese della 1^ giornata, per poi chiudere il ciclo domenica prossima ospitando la Casertana. Bisogna al più presto riprendere a far punti. Per quel che riguarda la formazione, la Virtus dovrà rinunciare stasera soltanto al centrocampista Prezioso, appiedato dal Giudice Sportivo. Calabro si affiderà al solito 3-5-2. In porta ci sarà Albertazzi. I tre difensori dovrebbero essere l’ex casertano Idda, Vasco Faisca ed Abbruzzese. A centrocampo Tricarico e Pastore dovrebbero agire sulle fasce. Mentre in mezzo Finazzi, Galdean ed Alessandro. In avanti l’ex De Angelis con Abate.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi; Idda, Faisca, Abbruzzese; Tricarico, Finazzi, Galdean, Alessandro, Pastore; De Angelis, Abate. A disposizione: Costa, De Toma, Liberio, Vetrugno, Gallù, Biason, Pino, Tundo, Albertini, Salatino, Turi, Nzola. Allenatore: Calabro

Related posts