Tutte 728×90
Tutte 728×90

Avvocati Cosenza, avviato procedimento disciplinare contro Morcavallo

Avvocati Cosenza, avviato procedimento disciplinare contro Morcavallo

La decisione arriva dal Consiglio Distrettuale Forense a seguito dell’inchiesta in cui è coinvolto il presidente dell’Ordine degli avvocati di Cosenza. Intanto né i consiglieri né il Sindacato si sono espressi sulla richiesta del vicepresidente Greco di chiedere ufficialmente le dimissioni del noto amministrativista. 

Il Consiglio Distrettuale Forense nei giorni scorsi ha inviato una comunicazione all’Ordine degli avvocati di Cosenza circa l’avvio di un procedimento disciplinare nei confronti di Oreste Morcavallo, attualmente presidente del foro di Cosenza, coinvolto in un’indagine della Guardia di Finanza di Cosenza la quale gli contesta il reato di elusione fiscale. Morcavallo, tuttavia, dopo aver ritirato l’autosospensione dalla carica di presidente, in quanto determinazione non prevista dal codice, come primo atto della sua “nuova” avventura ha annullato la riunione che il vicepresidente Emilio Greco, che aveva assunto i poteri per una settimana, aveva indetto per discutere insieme agli altri consiglieri dell’Ordine. Un incontro al quale avrebbe dovuto partecipare lo stesso Morcavallo che qualche ora prima aveva spiegato come il suo ritorno in campo era dettato da motivi gravi. Quali? Probabilmente il presidente, essendo informato che il Sindacato aveva chiesto al ministro della Giustizia di sciogliere l’Ordine inviando il commissario, ha preferito far tornare tutto come prima. Questo, però, cambia la forma ma non la sostanza delle cose. Lunedì sera il vicepresidente Greco ha inviato una lettera a tutti gli iscritti affinché sostengano la sua iniziativa di chiedere ufficialmente le dimissioni di Morcavallo che secondo l’avvocato penalista «non può rappresentare l’Ordine né a Cosenza né a Rimini dove tra pochi giorni si terrà il Congresso Nazionale Forense». Sono passati già due giorni ma tutto tace. Né i consiglieri né il Sindacato si sono espressi.

Antonio Alizzi

Related posts