Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pol. Acquappesa, c’è la conferma di Spanò: “Segno per la mia Giorgia ed a fine anno…”

Pol. Acquappesa, c’è la conferma di Spanò: “Segno per la mia Giorgia ed a fine anno…”

Conferma importante in casa Acquappesa. Il centrocampista Spanò ha firmato l’accordo con la squadra di mister Carrozzino, anche per il prossimo anno. Domani si parte contro il Fuscaldo.

 

Un passato più che pregiato ed un presente con tanti dubbi, almeno fino a qualche giorno fa. Poi la decisione di riprendere dove aveva lasciato. Massimiliano Spanò continuerà ad essere un calciatore della Polisportiva Acquappesa.

E’ questa la notizia più importante nella settimana che domani porterà all’inizio del campionato. Una partenza col botto, visto che al “Mario Gramigna”, sarà immediatamente di scena il derby con il Fuscaldo dei tanti ex.

Per il 27enne tanti campionati importanti con le maglie di Rende e Cetraro tra le altre ed una carriera di tutto rispetto prima della decisione di qualche anno fa, di accasarsi con l’Acquappesa. Dopo 3 campionati da protagonista, con la vittoria due anni fa del torneo di Terza, i dubbi dell’estate sono stati tanti.

Così come racconta a Cosenza Channel: “Non sapevo se continuare o meno. Poi l’affetto dei compagni di squadra ed il pressing di mister Carrozzino, sono stati decisivi e quindi eccomi qui per il quarto anno di fila. Non è facile dividermi tra lavoro e campo, ma sono convinto che possiamo fare bene”.

Nel frattempo Spanò pensa anche al futuro: “Sto pensando di mettere su famiglia con la mia fidanzata Giorgia e penso che a fine campionato…”. Lascia la frase in sospeso: “Intanto spero di dedicarle tanti gol e tanti assist”.

Domani si comincia subito contro il Fuscaldo: “Non sarà facile. Giochiamo contro calciatori bravissimi e che conosciamo bene. Sarà un piacere riabbracciarli in campo”.  Mister Carrozzino e l’Acquappesa però sono pronte. Affrontare un campionato con uno Spanò in più, sarà certamente più facile. (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it