Attualità

Studenti scrivono al prefetto: «Palestra e cortili sono inagibili»

Gli studenti dell’Ite “Cosentino” di Rende questa mattina hanno manifestato pacificamente lamentando di continuare a studiare nel disagio più totale. I lavori iniziati ancora non sono stati finiti.

Gli studenti dell’istituto tecnico economico statale “V. Cosentino” stamani si sono riuniti per manifestare i loro diritti che da più tempo vengono negati. Tra le ragioni della protesta degli studenti c’è la richiesta al prefetto Gianfranco Tomao di ultimare i lavori iniziati un anno fa e ancora mai terminati, rendendo così, ancora oggi, palestre e cortili inagibili.

«Provincia: investiamo sull’istruzione, i giovani sono il futuro di domani» si legge su uno striscione di colore rosso che apre la manifestazione verso la provincia. Si è trattata di una manifestazione pacifica, non contro la dirigente scolastica, bensì contro i veri responsabili del disagio non permettendo il giusto proseguo delle attività scolastiche. Lo slogan finale degli studenti è “NO all’inagibilità del luogo del sapere e alla negazione dei diritti”.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina