Tutte 728×90
Tutte 728×90

Spaccio di droga nella Sibaritide, si costituisce un marocchino

Spaccio di droga nella Sibaritide, si costituisce un marocchino

Lo spaccio di droga rimane sempre al centro delle attività investigative delle forze dell’ordine. L’inchiesta “Old Mill” dimostra che nella Sibaritide il fenomeno è ancora vivo e soprattutto ben organizzato. 

Nella serata di ieri a seguito dell’incessante attività di ricerca condotta dai carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro nell’intero territorio della città ausonica, Nabil Arabi, 33enne marocchino, domiciliato Corigliano Calabro, unico ad essersi sottratto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso relativa all’operazione “Old Mill”, si è costituito ai carabinieri del Nucleo Operativo della predetta Compagnia. L’arrestato tradotto presso casa Circondariale di Castrovillari a disposizione della procura di Castrovillari.

Related posts