Politica

Paolo Mieli a Cosenza per raccontare il Ministro Fausto Gullo

Paolo Mieli, ex direttore del Corriere della Sera e presidente di Rizzoli libri, parteciperà al dibattito organizzato dalla Biblioteca Gullo. 

“Fausto Gullo ministro e costituente”: martedì 18 ottobre, alle 18.30 presso la sede dell’Accademia Cosentina in Piazza XV Marzo, Paolo Mieli, già direttore del Corriere della Sera e Presidente di Rizzoli libri, parlerà dell’impegno del “Ministro dei contadini” nella scrittura della Costituzione repubblicana e del suo contributo all’attività dei Governi di unità nazionale seguiti alla caduta del fascismo.

Al dibattito, organizzato dalla Biblioteca Gullo, parteciperanno anche il Presidente dell’Accademia Cosentina, Ernesto D’Ippolito, e lo storico Oscar Greco, mentre l’attrice Lucia Lavia leggerà alcuni brani tratti dal diario personale e la “Lettera agli elettori” che Gullo scrisse al momento di lasciare la politica attiva.

Paolo Mieli parla di Fausto Gullo
Paolo Mieli parlerà di Fausto Gullo

L’iniziativa è parte di un progetto culturale che ha permesso la realizzazione di una mostra permanente, che verrà inaugurata la mattina del 15 ottobre, sulla vita e l’attività politica del comunista calabrese, Ministro in sette diversi Governo, parlamentare per quasi un trentennio, promotore della prima riforma agraria e, in ultimo, Presidente della Lega italiana per il divorzio.

La sede della mostra saranno i locali della Biblioteca Gullo, in Piazza del Popolo a Macchia di Spezzano Piccolo. Diretta da Antonio Curcio, la Biblioteca, privata ma regolarmente aperta al pubblico, tanto da essere inserita nel servizio bibliotecario nazionale tramite l’app Sbn web, conta su un patrimonio librario di oltre 15.000 volumi (comprese alcune cinquecentine), una ricca emeroteca e su un prezioso fondo archivistico, accumulati nel corso degli ultimi due secoli dalla famiglia Gullo.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina