Cronaca

Bimbo abbandonato in auto, i genitori si scusano: «Non volevamo svegliarlo»

I due, che sono incensurati, erano andati a fare la spesa in un ipermercato, saranno giudicati per direttissima nella giornata di oggi. 

Si sono scusati dicendo che il bimbo dormiva e che non lo avevano voluto svegliare i due genitori tunisini, di 42 e 36 anni, che ieri pomeriggio avevano abbandonato nella loro auto il figlio di soli sei mesi. I due, che sono incensurati, erano andati a fare la spesa in un ipermercato di Zumpano, alle porte di Cosenza, e avevano lasciato l’auto, con dentro il neonato, nel parcheggio. Alcuni passanti lo hanno poi notato e hanno avvisato la sicurezza del centro commerciale e i Carabinieri. Il bimbo, dopo che i militari hanno forzato l’auto, è risultato essere in buone condizioni di salute. Dopo circa un’ora, esaminando i filmati degli impianti di videosorveglianza del centro commerciale, i Carabinieri hanno rintracciato i genitori che stavano tranquillamente facendo la spesa e li hanno arrestati.

Questa mattina sono stati giudicati col rito della direttissima dove il giudice monocratico Marco Bilotta li ha condannati a 5 mesi di carcere (pena sospesa).

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina