Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fine dell’imbarazzo, al Marulla torna la corrente

Fine dell’imbarazzo, al Marulla torna la corrente

Questa mattina è stata ripristinata l’erogazione di energia elettrica nell’ala del Marulla interessata dall’interruzione. Distanze enormi sulla convenzione tra comune e società. 

Come anticipato dalle parole dell’Assessore allo sport Carmine Vizza, l’erogazione di corrente elettrica nell’ala del Marulla interessata dall’interruzione è stata ripristinata. Il tutto è avvenuto questa mattina quando magazzinieri e amministrativi hanno potuto adempiere regolarmente ai propri doveri.

Ad una settimana esatta dal sorgere del problema si è venuti a capo di una situazione che ha imbarazzato sia Palazzo dei Bruzi, intestatario del contatore, che il Cosenza Calcio fruitore gratuito dell’energia. E’ toccato all’amministrazione comunale pagare le bollette arretrare per garantire il normale svolgimento dell’attività sportiva nel principale impianto della provincia.

Non è la prima volta che ai Lupi viene meno la corrente: negli altri anni il disguido si è riproposto con una certa costanza. Va ricordato a tal proposito che il club rossoblù è allacciato ad un contatore comunale, a differenza dell’autonomia vantata dagli altri sodalizi presenti nei locali dello stadio che hanno scelto la strada della convenzione. La stessa, è ferma sul tavole del sindaco da tempo immemore: Guarascio nicchia, ma la distanza è netta.

Related posts