Tutte 728×90
Tutte 728×90

Eccellenza, la 6^ giornata. C’è Isola-Scalea. Si parte domani con la Paolana. Aita ritorna a Sambiase

Eccellenza, la 6^ giornata. C’è Isola-Scalea. Si parte domani con la Paolana. Aita ritorna a Sambiase

Il big-match tra la capolista Isola e lo Scalea. La Paolana ospita la Cittanovese. Aita torna a Sambiase con il suo Corigliano. Acri a Locri. Partite interne per Luzzese e Trebisacce. Gallico Catona-Roggiano: sfida salvezza.

La 6^ giornata di Eccellenza, inizierà domani al “Tarsitano” di Paola, dove la Paolana ospiterà la Cittanovese. I biancazzurri, dopo l’ottimo punto conquistato ad Acri, vogliono riprendere a vincere in casa dopo lo scivolone contro il Corigliano. Non sarà certamente facile contro un avversario reduce da tre vittorie consecutive, salito nelle ultime settimane al secondo posto.

Il big-match di giornata è invece quello tra la capolista Isola Capo Rizzuto e lo Scalea. Due squadre imbattute fino a questo momento e con grande ambizioni. Nell’ultimo turno entrambe hanno pareggiato. Isola favorita, ma lo Scalea non può essere sottovalutato. I biancostellati si ritroveranno di fronte una difesa super visto che in 5 giornate l’Isola non hanno ancora subìto gol.

Trasferta da prendere con le molle per l’Acri di Franco Giugno che viaggerà sul campo della neopromossa Locri reduce dalla sua prima vittoria stagione in quel di Corigliano. L’Acri finora si è espresso certamente meglio in trasferta, dove ha già centrato due successi. Fare tris non è impossibile.

E, a proposito di squadre che si esprimono meglio in trasferta, passiamo alla Luzzese. I bianco-azzurri di Franco Germano ospiteranno al “San Francesco” (dove ancora non hanno mai vinto), una Vigor Lamezia che sembra essere in ripresa dopo le difficoltà iniziali. Ospiti favoriti ma la Luzzese è pronta a vender cara la pelle. Curiosità. Si scontreranno le due ex squadre dell’imprenditore Marco Mirabelli che l’anno scorso è stato presidente della Luzzese e che quest’anno, per pochi mesi, ha guidato il sodalizio bianco-verde.

Dopo l’inaspettato tonfo interno contro il Locri, il Corigliano sarà ospite del Sambiase. Partita speciale per mister Aita che proprio con i giallo-rossi ha vinto il campionato d’Eccellenza e la Supercoppa nel 2009, prima di tornare da quelle parti nel 2013 sempre nel massimo campionato regionale. Non sarà facile per il Corigliano, anche se il Sambiase non sta attraversando un buon momento di forma e non vince da 3 giornate.

Sfida casalinga attende il Trebisacce che affronterà la Reggiomediterranea. I giallo-rossi, hanno vinto solo contro il Roggiano nelle ultime 4 partite superando a fatica anche il turno di Coppa Italia. La squadra di Malucchi non è ancora entrata in forma e non sarà facile superare un avversario su di giri per aver imposto il pari alla corazzata Isola Capo Rizzuto.

Sfida salvezza in trasferta per il Roggiano del neo tecnico Antonio Germano impegnato sul campo di un Gallico Catona anch’esso in crisi di risultati e reduce da ben tre sconfitte consecutive. Un pò la stessa situazione dei giallo-verdi che nelle prime 5, sono riusciti a cogliere soltanto un pari. Gallico Catona favorito ma il Roggiano può aspirare al colpaccio.

Chiude la giornata la gara Cutro-Siderno. (Francesco Tundis)

Questo il programma e la classifica prima della 6^ giornata:

Cutro-Siderno
Gallico Catona-Roggiano
Isola Capo Rizzuto-Scalea
Locri-Acri
Luzzese-Vigor Lamezia
Paolana-Cittanovese (sabato)
Sambiase-Corigliano
Trebisacce-Reggiomediterrana

Classifica
Isola Capo Rizzuto 13; Cittanovese 12; Reggiomediterranea 10; Scalea 9; Siderno e Luzzese 8; Acri, Paolana, Vigor Lamezia e Corigliano 7; Trebisacce 6; Locri 5; Sambiase e Cutro 4; Gallico Catona 3; Roggiano 0

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it