Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’urlo di… Mungo fa esplodere il Marulla. Paganese sbranata dai Lupi (2-1)

L’urlo di… Mungo fa esplodere il Marulla. Paganese sbranata dai Lupi (2-1)

Cicerelli gela i rossoblù ad inizio ripresa, poi gli ospiti restano in nove uomini e senza portiere. Baclet pareggia appena mandato in campo, poi l’apoteosi al minuto 91.

Una partita dai due volti: spenta e priva di spunti di cronaca nel primo tempo, vibrante e ricca di emozioni nella ripresa. Ricca rischia di essere addirittura un eufemismo perché tre gol, due espulsi (tutti nella Paganese) e una miriade di occasioni hanno tenuto incollati ai propri seggiolini fino all’ultimo gli spettatori del Marulla. Il 2-1 del Cosenza è di un’importanza enorme perché i Lupi, ribaltando lo 0-1 di Cicerelli, restano al terzo posto in coabitazione con la Juve Stabia e vanno a -1 dal Foggia. Baclet, primo gol stagionale, e Mungo, con gli ospiti senza portiere e ridotti in nove, hanno caricato a molla il Marulla infiammandolo come ai bei tempi.
Nessuna novità alla lettura delle formazioni per ciò che concerne il Cosenza. Gioca Filippini da ala sinistra, con Cavallaro che si accomoda in panchina. A centrocampo Roselli, per completare il pacchetto con Mungo e Caccetta, sceglie Ranieri e non Capece. In difesa, scontato il turno di squalifica, torna Blondett. Dal canto suo Grassadonia conferma il 3-4-2-1 delle ultime settimane dove il terminale offensivo è l’esperto Reginaldo. Tra i campani torna Pestrin che gioca con Maiorano. Ancora squalificato (e infortunato) il bomber Iunco.
Nel primo tempo la partita la fanno gli ospiti, con il Cosenza spuntato e sbiadito, nella ripresa è una partita da infarto. Passano i campani, poi però si fanno cacciare Alcibiade e Marruocco e i Lupi se li sbranano. (Antonio Clausi)
CRONACA.
1′ Partiti, batte la Paganese.
11′ Meglio la Paganese nei primi 10′ che tiene molto alto il baricentro, senza però rendersi pericolosa.
13′ Punizione di Cicerelli che sbatte contro la barriera, poi libera la difesa rossoblù.
14′ Ancora Cicerelli, l’esterno della Paganese si accentra da sinistra e calcia: palla fuor di poco.
15′ Fallo tattico di Criaco in mezzo al campo: giallo.
21′ Cosenza pericoloso: è la prima volta. Pinna crossa teso ma Gambino, sospeso per aria tra Camilleri e Silvestri, non impatta la sfera.
25′ Azione fotocopia degli ospiti. E’ Dicuonzo ad andare sul fondo e Reginaldo a mancare la zuccata.
31′ Il Cosenza chiude bene ogni varco, Herrara sbaglia mira e centra la Curva Nord.
43′ Diagonale di Reginaldo di poco a lato. Perina tira un sospiro di sollievo.
45′ Squadre negli spogliatoi senza recupero. Cosenza poco pungente.
SECONDO TEMPO
2′ Mungo innesca Gambino, il diagonale del bomber finisce tra le mani di Marruocco.
9′ Pinna lascia il campo a causa di un fastidio al ginocchio. Entra Madrigali, con Blondett terzino sinistro.
16′ Grassadonia risponde con Celiento al posto di Herrera.
18′ Paganese in vantaggio. Rasoiata di Cicerelli dai venti metri che non lascia scampo a Perina: 1-0
20′ Roselli passa al 4-4-2 con l’ingresso di Baclet al posto di Criaco. Mungo e Filippini ali.
21′ Paganese in 10. Secondo fallo in pochi minuti di Alcibiade su Filippini.
23′ Pareggio del Cosenza. Sugli sviluppi di un corner la palla capita sul destro di Baclet che fredda Marruocco: 1-1
24′ Deli dalla distanza chiama agli straordinari Perina che respinge in volo plastico. Partita bella.
29′ Corsi trova luce sull’out destro e sfonda fino alla linea di fondo. Cross basso per Baclet che sfiora il 2-1.
32′ Dentro Della Corte per Cicerelli e Cavallaro per Filippini.
39′ Paganese in nove uomini. Espulso Marruocco per gioco violento. La Paganese ha finito i cambi, in porta un calciatore di movimento: Silvestri.
45′ Concessi 6′ di recupero
46′ Goooooool del Cosenzaaaaa: Mungo porta in vantaggio il Cosenza spedendo in rete un assist di Corsi: 2-1
51′ Squadre negli spogliatoi, il Cosenza resta al terzo posto e vola….

Il tabellino:
COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Blondett, Tedeschi, Pinna (9′ st Madrigali); Mungo, Ranieri, Caccetta; Criaco (20′ st Baclet), Gambino, Filippini (32′ st Cavallaro). A disp.: Saracco, Bilotta, Meroni, Madrigali, Capece, Appiah. All.: Roselli
PAGANESE (3-4-2-1): Marruocco; Alcibiade, Camilleri, Silvestri; Dicuonzo, Maiorano, Pestrin, Cicerelli (32′ st Della Corte); Deli, Herrera (16′ st Celiento); Reginaldo (27′ st Picone). A disp.: Coppola, Chiriac, Mansi, Zerbo, Parlati, Caruso, Tagliavacche, Mauri,. All.: Grassadonia
ARBITRO: Camplone di Pescara
MARCATORI: 18′ st Cicerelli (P), 23′ st Baclet (C), 46′ st Mungo (C)
NOTE: Spettatori totali 3.078. Incasso di 22.254 euro più la quota abbonati di 2.642 euro. Espulsi al 21′ st Alcibiade (P) per doppia ammonizione e al 40′ st Marruocco (P) per gioco violento; Ammoniti: Criaco (C), Deli (P), Marruocco (P), Ranieri (C), Camilleri (P), Picone (P), Pestrin (P); Corner: 5-2; Recupero: 0′ pt – 6′ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it