Tutte 728×90
Tutte 728×90

Evade dai domiciliari, i CC lo arrestano e scoprono che l’intero stabile ruba elettricità

Evade dai domiciliari, i CC lo arrestano e scoprono che l’intero stabile ruba elettricità

Un ragazzo classe ’93 non ha rispettato l’obbligo di dimora presso la sua abitazione ed è stato sorpreso con 1 gr. di marijuana. Poi la scoperta dei militari.

Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Cosenza in mattinata hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, N.F., classe ’93, pregiudicato, in quanto trovato al di fuori della propria abitazione nella località Portapiana di Cosenza, seppur costretto in casa dalla misura cautelare degli arresti domiciliari. I Carabinieri, una volta fermato, procedevano a perquisizione personale trovandolo in possesso di 1 gr di marijuana e pertanto veniva altresì segnalato alla competente prefettura per uso personale di sostanza stupefacente.

La perquisizione veniva quindi estesa presso l’edificio sito in via Gaeta, dimora dell’arrestato, dove i militari riscontravano che tutti gli appartamenti erano allacciati abusivamente tramite “By-pass” all’energia elettrica e pertanto procedevano altresì a denunciare per furto di energia elettrica i 12 occupanti dello stabile. L’arrestato, accertata l’evasione dai domiciliari, veniva quindi trattenuto presso le camere di sicurezza di questo Comando Compagnia in attesa di rito direttissimo disposto per domani.

Related posts