Tutte 728×90
Tutte 728×90

Processo Stop, la Corte di Appello scarcera Polillo e Scura

Processo Stop, la Corte di Appello scarcera Polillo e Scura

Processo Stop: la Corte d’Appello di Catanzaro accoglie le richieste di scarcerazione presentare dagli avvocati dei due imputati accusati di associazione mafiosa.

Dopo aver incassato l’assoluzione più importante, relativa all’accusa di associazione mafiosa, Luigi Polillo e Gennaro Scura tornano in libertà come stabilito nella giornata di oggi dalla prima sezione della Corte d’Appello di Catanzaro.

I due imputati nel processo di secondo grado, avevano subito una condanna a 4 anni di carcere per inosservanza della pena nel periodo della latitanza di Salvatore Galluzzi.

L’avvocato Giorgia Greco, difensore di Luigi Polillo, e gli avvocati Luca Acciardi e Francesco Nicoletti, difensori di Gennaro Scura, avevano formulato istanza di scarcerazione o la sostituzione della misura cautelare in atto, mentre il pm aveva dato parere favorevole per gli arresti domiciliari. 

La Corte d’Appello di Catanzaro, composta dal presidente relatore Adriana Pezzo e dai consiglieri Antonio Giglio e Antonio Saraco, ha revocato per entrambi la custodia in carcere, applicando agli stessi l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Polillo e Scura erano stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Stop” condotta dalla Dda di Catanzaro contro le presunte cosche di Rossano Calabro. (a. a.)

Related posts