Tutte 728×90
Tutte 728×90

«Per Statella distorsione un po’ più complicata di quella di Mungo»

«Per Statella distorsione un po’ più complicata di quella di Mungo»

Roselli ha parlato dell’infortunio capitato ieri pomeriggio all’esterno del Cosenza: «Se non dovesse esserci a Castellammare, spero che sia disponibile subito dopo».

Giuseppe Statella, come spiegato ieri mattina subito dopo l’infortunio occorso alla caviglia sinistra, dovrà sottoporsi alle cure dei medici del club. Pino Suriano, il fisioterapista che l’anno scorso mise in piedi Arrighini in cinque giorni e a settembre fece lo stesso con Mungo, ha già preso in mano la pratica. A parlare della situazione infortunati venutasi a creare è il tecnico del Cosenza Giorgio Roselli.

«Le lastre hanno escluso fratture, questa è la prima diagnosi per Statella – ha spiegato il tecnico rossoblù – Mi dicono che la distorsione sia un po’ più complicata di quella di Mungo, ma il nostro staff è molto qualificato ed ha già dimostrato il proprio valore. Se Peppe non dovesse esserci a Castellammare, spero che recuperi per la gara successiva». (Antonio Clausi)

Related posts