Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pellicori e l’Acri: “Io allenatore? Macchè. Voglio solo giocare a calcio”

Pellicori e l’Acri: “Io allenatore? Macchè. Voglio solo giocare a calcio”

“Ringrazio il Castrovillari per avermi dato l’opportunità di tornare a giocare. Mi sto allenando con l’Acri in attesa di potermi trasferire da loro a dicembre”.

Una carriera che è ripresa e che non vuole certamente fermarsi. Dopo il lungo stop per la squalifica, Alessandro Pellicori è tornato a fare il calciatore pochi mesi fa con la maglia del Castrovillari in Serie D e, nonostante con i rossoneri, l’avventura sembra già finita, l’ex attaccante del Torino vuole continuare a fare il calciatore e non l’allenatore come pareva possibile. Ce lo spiega lui stesso in esclusiva, ai microfoni di Cosenza Channel: “Dopo aver ripreso a giocare qualche mese fa mi sono sentito rinascere perchè sono tornato a fare il mio mestiere. Quello che ho sempre fatto da quando sono nato. Ringrazio il Castrovillari per l’opportunità che mi ha dato. Poi, però, per motivi personali non ho più potuto continuare l’avventura con loro ed ho iniziato ad allenarmi con la Luzzese, in Eccellenza, per tenermi in forma. Questo fino a qualche giorno fa, quando ho ricevuto la chiamata dell’Acri, sempre nel massimo campionato regionale”.

I rossoneri (colori che evidentemente sono nel destino di quest’anno calcistico di Pellicori), stanno cercando una prima punta alla quale affidare le chiavi dell’attacco: “Proprio così. Mi sto allenando con loro in attesa di dicembre, periodo nel quale potrò tesserarmi con una nuova squadra che spero proprio possa essere l’Acri. Smentisco assolutamente le voci che mi vogliono anche come possibile nuovo allenatore. Guidare dalla panchina una squadra è un qualcosa che potrei anche fare avendo regolarmente il patentino, ma che per il momento non mi interessa. Voglio soltanto giocare a calcio”. (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it