Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza ha scelto: domani visite mediche per Scalise

Il Cosenza ha scelto: domani visite mediche per Scalise

I rossoblù, come anticipato, hanno deciso di puntare sul terzino ex Nocerina e Salernitana. Gli verrà fatto sottoscrivere un contratto fino a giugno con l’ok dei medici.

Domani mattina Manuel Scalise (’81) sarà a Cosenza. E’ lui il nome scelto dal club rossoblù tra la rosa di nomi che questo pomeriggio vi avevamo anticipato. Il terzino ex Nocerina e Salernitana, se non sorgeranno intoppi, si legherà a Via degli Stadi con un contratto fino al prossimo giugno. Fa parte della lista dei laterali di piede destro in grado di occupare più posizioni sulle corsie esterne. Non solo in difesa e a centrocampo sull’out naturale, ma anche a sinistra ha dato in passato il suo contributo.

Scalise vanta un palmares importante per la categoria, specialmente grazie alla magica cavalcata compiuta con la maglia della Nocerina nel torneo 2010-2011. Ad allenarlo c’era Gaetano Auteri. Conosce la Serie C e vanta quasi 80 presenze in B distribuite proprio tra Nocera Inferiore e Ascoli. Ha indossato in Prima divisione pure la casacca della Salernitana e negli ultimi due campionati quella del Mantova. L’anno scorso per lui complessivamente 22 presenze in campionato. Se dovesse essere tesserato, si tratterebbe di un rinforzo di esperienza che garantirebbe, contestualmente all’imminente recupero di D’Anna, delle alternative all’attuale struttura difensiva del Cosenza.

L’infortunio capitato a Pinna ha messo nei guai Giorgio Roselli, trovatosi di colpo con un uomo in meno in organico. Da qui la necessità di colmare il vuoto lasciato dal numero 3 dei Lupi. Scalise è atteso in città in mattinata. Da quanto trapelato non perderà tempo e sosterrà le visite mediche in modo da mettersi a disposizione di quello che potrebbe essere il suo nuovo allenatore. Come detto la firma del contratto è vincolata al buon esito dei controllo, ad attenderlo però c’è un suo ex compagno. Si tratta di Capece, con cui militò nell’Ascoli dal 2012 al 2014. (Antonio Clausi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it