Tutte 728×90
Tutte 728×90

Provincia di Cosenza, Occhiuto rinuncia alla sospensiva. Il Consiglio di Stato rinvia la sentenza

Provincia di Cosenza, Occhiuto rinuncia alla sospensiva. Il Consiglio di Stato rinvia la sentenza

Si è tenuta oggi al Consiglio di Stato l’udienza camerale inerente il ricorso, proposto dall’architetto Occhiuto, avverso la sentenza del Tribunale Amministrativo regionale della Calabria.

Gli stessi ricorrenti, con nota del 25 ottobre 2016, hanno rinunciato all’istanza cautelare, chiedendo la discussione nel merito in tempi brevi. Il Consiglio di Stato ha invece rinviato la trattazione del ricorso a data da destinarsi, ritenendo insussistenti i presupposti della richiesta d’immediata discussione nel merito. La Provincia di Cosenza era rappresentata dal Prof. Aristide Police e dall’avvocato Oreste Morcavallo.

Nel commentare con viva soddisfazione la decisione odierna del Consiglio di Stato, il Presidente Graziano Di Natale ha dichiarato: «La rinuncia all’istanza di sospensione cautelare, avanzata dai ricorrenti, è la prova più evidente che finalmente ci si è resi conto che la Provincia di Cosenza era stata trascinata in una vicenda giudiziaria il cui esito sin dall’inizio appariva chiaro. Ancora una volta si dimostra la legittimità del nostro operato e forti di questa verità continueremo a lavorare sul percorso tracciato in questo primo mese, di ripristino della legittimità e della legalità, con un cronoprogramma d’interventi rispetto alle funzioni fondamentali che la legge assegna alle Province. Chiedo quindi a tutti i partecipanti a questa “commedia” di essere responsabili, per evitare che un Ente glorioso come la Provincia di Cosenza possa essere scalfito nella sua immagine».

E se il Consiglio di Stato ribaltasse tutto?

Related posts