Tutte 728×90
Tutte 728×90

Maltrattava i suoi cani, denunciato un uomo nel cosentino

Maltrattava i suoi cani, denunciato un uomo nel cosentino

Gli animali erano legati ad una catena non più lunga di un metro, all’interno di un ricovero removibile in precarie condizioni igieniche.

Teneva chiusi e incatenati i suoi cani, costringendoli a subire maltrattamenti. Per questo gli agenti del Corpo Forestale dello Stato di San Donato di Ninea, nel Cosentino, hanno denunciato un uomo di Fagnano Castello.

A seguito di una segnalazione di alcune guardie zoofile, gli agenti sono intervenuti, insieme al personale veterinario dell’Asp di Cosenza e ai carabinieri, per verificare le condizioni di tre cani meticci di proprietà dell’uomo. Gli animali erano legati ad una catena non più lunga di un metro, all’interno di un ricovero removibile in precarie condizioni igieniche. I cani sono stati giudicati sofferenti e pertanto sono stati sequestrati ed affidati ad un canile di Villapiana. I maltrattamenti secondo gli agenti erano evidenti.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it