Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Juve Stabia in casa è una “sentenza”: 5 su 5. Cosenza, serve l’impresa

La Juve Stabia in casa è una “sentenza”: 5 su 5. Cosenza, serve l’impresa

Fontana verso il 4-3-3 con Sandomenico-Ripa-Marotta. Vincendo, campani in testa fino a lunedì. Nelle vespe c’è anche Mastalli, il “pallino” di Inzaghi.

Sfida di alta classifica per il Cosenza che, dopo aver fallito ad Andria, ha subito in calendario la difficilissima trasferta sul campo della Juve Stabia. Le Vespe sono una squadra costruita per puntare in alto. Soprattutto in casa, il ruolino è impressionante. Al “Menti” si è sempre vinto finora: Melfi (4-0), Messina (2-1), Siracusa (2-0), Vibonese (3-0) e Foggia (4-1), per un totale di 15 gol fatti e soltanto 2 subiti.

La Juve Stabia in classifica, con 22 punti è ad un sola lunghezza dalla coppia di testa formata da Lecce e Foggia che si scontreranno proprio lunedì nel posticipo. I gialloblù, sognano già il primato. Sono 3 gli ex della gara. Nelle fila campane c’è Daniele Liotti che a Cosenza giocò in Serie D nel 2012/2013. Nei lupi invece giocano D’Anna e Baclet con un passato a Castellammare di Stabia. Solo Baclet dovrebbe essere in campo dall’inizio, gli altri out chi per scelta e chi per infortunio.

Nella Juve Stabia, oltre ai tanti sogni di mercato del Cosenza (leggi qui), gioca anche Alessandro Mastalli, centrocampista classe 1996 che due anni fa salì alla ribalta della cronaca per essere il “pupillo” di Pippo Inzaghi. Proprio SuperPippo nell’anno in cui allenò i rossoneri, lo aggregò alla prima squadra e lo fece debuttare a San Siro nella penultima giornata del campionato 2014/2015. Alla Juve Stabia finora sta giocando un buon campionato. Per quel che riguarda la formazione, il tecnico Fontana sceglierà anche contro il Cosenza il 4-3-3. Mancheranno lo squalificato Morero e Cancellotti, assente per motivi di famiglia. In porta ci dovrebbe essere Russo. In difesa Lisi a destra e Liviero a sinistra. In mezzo Amenta ed Atanasov. A centrocampo Capodaglio e Izzillo sicuri con Mastalli in vantaggio su Zibert. Attacco fatto con Ripa punta centrale, coadiuvato da Marotta e Sandomenico. (Alessandro Storino)

JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Lisi, Amenta, Atanasov, Liviero; Izzillo, Capodaglio, Mastalli; Marotta, Ripa, Sandomenico. A disp.: Bacci, Camigliano, Petricciuolo, Liotti, Zibert, Salvi, Kanoute, Montalto, Del Sante, Rosafio, Esposito. All.: Fontana

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it