Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ripa-Sandomenico, troppa Juve Stabia per il Cosenza (2-0)

Ripa-Sandomenico, troppa Juve Stabia per il Cosenza (2-0)
Photo Credit To Ivan Turco

I rossoblù sono andati sotto per un rigore molto dubbio, ma la differenza di qualità è apparsa netta tra le due formazioni in campo.

E’ stata la qualità a fare la differenza in campo e a fissare il punteggio finale sul 2-0 per i campani. Quella della Juve Stabia per l’esattezza, capace di giocare palla a terra e tenere alto il baricentro alto dal 1’ al 90’. Il gol però è arrivato su un rigore che definire generoso è poco, causato da un presunto fallo di Scalise su Ripa.
Alla lettura delle formazioni tocca a Baclet. Il centravanti francese viene schierato al centro dell’attacco da parte di Roselli, che però cambia gli esterni offensivi. Gioca ancora Filippini, ma dall’altra parte c’è Cavallaro: è tridente vero. In difesa tocca subito Scalise al posto di Madrigali, mentre per Caccetta il trainer umbro tira un sospiro di sollievo. Il capitano nel pre-partita ha avvertito un piccolo fastidio muscolare ed è stato costretto ad effettuare delle prove con il preparatore atletico Bruni. La Juve Stabia invece risponde con un tridente dall’alto contenuto di pericolosità: Sandomenico-Ripa-Marotta. Fontana lascia in panchina Montalto e Kanoutè e affida le chiavi della regia a Capodaglio.
Il problema per il Cosenza è che deve affidarsi soltanto ai lanci lunghi ed è il solo Baclet a raggiungere la sufficienza là davanti. La prima linea dei padroni di casa crea, ma è fumosa. Poi l’arbitro indica il dischetto e Ripa fa gol. Il Cosenza ha subito l’occasione per pareggiare, ma la fallisce così come nella ripresa. Il 2-0 definitivo arriva in contropiede nella ripresa con Sandomenico.
CRONACA.
1′ Inizia il match con qualche minuto di ritado. Juve Stabia in maglia gialloblù, Cosenza in divisa bianca con strisce orizzontali rossoblù
3′ Cavallaro prova il tiro su punizione ma la sfera termina a lato
4′ Sandomenico prova il tiro ma è debole e Perina blocca senza problemi
9′ Capece ci prova dalla distanza ma la sfera sbatte sulla difesa di casa
10′ Caccetta rischia un pericoloso retropassaggio di testa in area che favorisce Marotta che cade in area ma l’arbitro fa proseguire tra le proteste dei padroni di casa
16′ Lancio per Ripa sulla destra che arriva sul fondo e prova il cross ma Perina fa sua la sfera
Buona azione del Cosenza. Caccetta serve cavallaro sulla destra, l’attaccante rossoblù mette in mezzo per Baclet che colpisce di testa ma non riesce ad impensierire Russo che blocca
20′ Pericolo per il Cosenza. Capodaglio dal limite fa partire un gran tiro e Perina devia in angolo. Dagli sviluppi del corner nulla di fatto
25′ L’arbitro concede un rigore generoso ai padroni di casa. Ripa cade in area di rigore per un presunto tocco di Scalise. Dal dischetto lo stesso Ripa spiazza Perina per il vantaggio delle vespe
26′ Due volte Baclet vicino al pari. Prima viene anticipato dal centrale davanti a Russo, poi si fa ribattere il tiro dal portiere padrone di casa ma ma il direttore di gara ha fermato tutto per fuorigioco
40′ Padroni di casa in gol ma il direttore di gara annulla giustamente per fuorigioco di Izzillo
42′ Occasionissima per la Juve Stabia. Gran tiro di Marotta da fuori area, la palla sfiora il palo e termina fuori
45′ Termina il primo tempo senza minuti di recupero con la Juve Stabia in vantaggio per 1-0
SECONDO TEMPO
1′ Inizia la seconda frazione di gioco con in campo gli stessi uomini della prima frazione di gioco
4′ Occasionissima per il Cosenza. Baclet lanciata scavalca Russo al limite in uscita poi serve in area Filippini che prende la mira ma di testa Atanasov miracolosamente manda in angolo
5′ Ancora occasione per il Cosenza con baclet che servito da Filippini prova il tiro ma Russo blocca
14′ Primo cambio per la Juve Stabia. Esce Izzillo per infortuno ed entra Salvi
15’ Ripa spizza di testa provando a soprendere Perina che però si fa trovare pronto mandando in angolo. Dagli sviluppi del corner nulla di fatto
19′ Gran tiro di Marotta dal limite Perina si salva in angolo. dagli sviluppi del corner nulla di fatto
20′ Altro cambio per i padroni di casa. Dentro Kanoutè e fuori Marotta. Anche il Cosenza effettua il primo cambio esce Cavallaro ed entra Appiah
26′ Kanoutè ci prova di testa ma non colpisce bene e la palla termina fuori
28′ Grandissima occasione per il Cosenza con Appiah che entra in area di rigore ma calcia incredibilmente male sciupando una grande occasione
30′ Occasione per la Juve Stabia con Ripa che a tu per tu con Perina si fa fermare dall’estremo difensore rossoblù
33′ Secondo cambio per Roselli fuori Filippini e dentro Gambino
34′ Gran tiro di Sandomenico dalla distanza Perina compie una gran parata negando la gioia del gol all’attaccante campano
36′ Grande azione di Mastalli sulla destra, entra in area di rigore e prova il tiro con Perina che ancora una volta si supera bloccando la sfera
39′ Ultimo cambio per i rossoblù. Esce Baclet ed entra Criaco
42′ Occasionissima per il Cosenza con Blondett che prova il tiro al volo dall’altezza del dischetto ma non riuscendo, però, ad inquadrare la porta
45′ Ancora Juve Stabia pericolosa con Sandomenico la sfera attraversa l’area Kanoutè incredibilmente manda fuori ma era in fuoriogioco. Perina nel frattempo sempre aver accusato un fastidio ma rimane in campo
45+3′ Ultimo cambio per le vespe. Fuori l’autore del gol Ripa e dentro Del Sante
45’+6′ Raddoppio della Juve Stabia in contropiede con Sandomenico che mette la sfera all’angolino alle spalle di Perina
Termina il match con la Juve Stabia che vince per 2-0

 

Il tabellino:
JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Lisi, Atanasov, Liotti, Liviero; Izzillo (14’ st Salvi), Capodaglio, Mastalli; Marotta (20’ st Kanoutè), Ripa (48’ st Montalto), Sandomenico. A disp.: Bacci, Borrelli, Zibert, Del Sante, Camigliante, Salvi, Petriccoiuolo, Esposito, Rosafio. All.: Fontana
COSENZA (4-3-3):
Perina; Corsi, Tedeschi, Blondett, Scalise; Mungo, Capece, Caccetta; Filippini (34’ st Gambino), Baclet (39’ st Criaco), Cavallaro (20’ st Appiah). A disp.: Saracco, Bilotta, Meroni, Madrigali, Collocolo. All.: Roselli
ARBITRO: Fourneau di Roma 1
MARCATORI: 26’ pt Ripa (J, rig.), 51’ st Sandomenico (J)
NOTE: Spettatori 2391 con una buona rappresentanza di sostenitori rossoblù. Incasso totale di 25.929 euro. Espulsi: -; Ammoniti: Lisi (J), Scalise (C), Mungo (C), Mastalli (J); Angoli: 11-3; Recupero: 0’ pt – 6’ st

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it