Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: tre squalificati

Giudice Sportivo: tre squalificati

E’ stata comminata una multa alla Juve Stabia, responsabile secondo i giudicanti di aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara contro il Cosenza al Menti.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 31 Ottobre 2016 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano. Non compaiono provvedimenti nei confronti di Cosenza e Casertana che domenica pomeriggio si ritroveranno l’una contro l’altra al Marulla.

AMMENDE SOCIETA’
€ 2.500,00 SIRACUSA CALCIO S.R.L. per indebita presenza nel recinto di gioco di persona riconducibile alla società che vi permaneva nonostante i ripetuti inviti di un addetto federale al quale rivolgeva reiterate frasi offensive e minacciose.
€ 1.500,00 URBS REGGINA 1914 S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso indirizzavano verso un assistente arbitrale alcuni schizzi d’acqua che lo raggiungevano al volto.
€ 500,00 JUVE STABIA S.R.L. per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara.

CALCIAOTRI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
D’AURIA GIANLUCA (MONOPOLI 1966 S.R.L.) espulso per doppia ammonizione per condotta non regolamentare e per simulazione di fallo.
CUNZI EVANGELISTA (CATANZARO), LISI FRANCESCO (JUVE STABIA)

Related posts