Cronaca

Rappresaglie tra cacciatori, due denunce. L’accusa è incendio boschivo

Il Corpo forestale dello Stato ha denunciato in stato di libertà due perché ritenuto di aver ordinato di appiccare il fuoco in un contesto di rappresaglie e vendette tra gruppi rivali di cacciatori.

Due persone di Sant’Agata d’Esaro sono state denunciate in stato di libertà dal Corpo forestale dello Stato con l’accusa di essere stati i mandanti di almeno sei degli incendi boschivi verificatisi nella zona nell’estate del 2015. Le indagini che hanno portato alle due denunce erano state avviate dopo l’arresto di un boscaiolo accusato di essere stato l’esecutore materiale degli incendi. Secondo quanto è emerso dall’attività investigativa del Corpo forestale, i due denunciati avrebbero ordinato di appiccare gli incendi in un contesto di rappresaglie e vendette tra gruppi rivali di cacciatori di cinghiali. E questo per concorrere alla distruzione degli habitat di caccia attraverso l’incendio di aree boscate.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina