Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cavallaro, rigori fatali. Lui chiede scusa sui social

Cavallaro, rigori fatali. Lui chiede scusa sui social

L’attaccante del Cosenza ha un rapporto conflittuale con i tiri dal dischetto da quando veste la maglia rossoblú. L’errore di Taranto É coatato la qualificazione. 

Giovanni Cavallaro e i calci di rigore non hanno mai avuto un rapporto complicato, è sempre stata una relazione abbastanza solida. Da quando veste la maglia del Cosenza però, qualcosa è cambiato. Non da subito, perché all’esordio a Martina Franca fece subito gol dal dischetto. Il giocattolo si è rotto successivamente con una serie di penalty sprecati, in ultimo quello di Taranto ieri sera. Allo Iacovone è costato la qualificazione al turno successivo di Coppa Italia e Cavallaro ne è consapevole al punto da essersi scusato stamattina sui social network. “Mi dispiace moltissimo per il mio errore, è un momento no dal dischetto – ha scritto dal suo profilo Facebook- Mi dispiace per tutti noi che ci tenevamo ad andare avanti. Il mio errore è stato decisivo e quindi non posso che scusarmi con tutti i tifosi, società e compagni”.

post-cavallaro

Related posts