Tutte 728×90
Tutte 728×90

Casertana, attacco sterile e senza vittoria da più di un mese. Tedesco sceglie il 4-3-3

Casertana, attacco sterile e senza vittoria da più di un mese. Tedesco sceglie il 4-3-3

I falchetti hanno segnato soltanto 9 reti e solo 4 squadre hanno fatto peggio. La loro ultima vittoria risale al 25 settembre scorso quando si imposero a Vibo. Rientrano Rainone e Pezzella negli 11 di Tedesco.

 

Il Cosenza torna al Marulla per riprendere a correre. Dopo le due negativissime trasferte contro Fidelis Andria e Juve Stabia, c’è la Casertana sulla strada dei lupi. I campani sono certamente un avversario ostico, ma alla portata di Caccetta e compagni che finora in casa sono reduci da 4 vittorie consecutive.

La Casertana non sta attraversando un periodo di forma buono visto che non vince dal 25 settembre scorso a Vibo e nelle ultime 5 partite, ha colto soltanto 3 punti, frutto di 3 pareggi in altrettante partite casalinghe.La sterilità offensiva è uno dei problemi principali dei rossoblù che con 9 gol fatti hanno il quint’ultimo attacco del girone. Nelle prime 10, solo la Fidelis Andria con 8 centri ha segnato meno.

Il precedente dello scorso anno sorride al Cosenza, visto che proprio in Calabria, l’allora capolista Casertana subì il primo ko dell’anno. Alla fine fu 2-1 per i padroni di casa, grazie ai gol nell’ultimo quarto d’ora di partita di Tedeschi e di La Mantia che ribaltarono il vantaggio firmato Mangiacasale nella prima frazione. Ma di quella Casertana è rimasto ben poco.

Dopo la delusione per non aver centrato la promozione in un campionato per larghi tratti condotto, è stata rivoluzione. A partire dall’allenatore. Via Gragnaniello (è andato a Melfi ma è stato già esonerato), squadra a Tedesco (allenatore in seconda dell’anno scorso) e rosa dei calciatori completamente nuova con 17 arrivi e 19 partenze. Per quel che riguarda la formazione, sono indisponibili Potenza, Gala e Porcaro, rientrano Rainone dall’ infortunio e Pezzella dalla squalifica. Mister Tedesco dovrebbe optare per il 4-3-3. In porta ci sarà Ginestra. In difesa da destra Finizio, Rainone, D’Alterio e Pezzella. A centrocampo Carriero e Matute ai fianchi di Rajcic. In attacco il tridente formato da Carlini, Corado ed Orlando. (Alessandro Storino)

CASERTANA (4-3-3): Ginestra; Finizio, Rainone, D’Alterio, Pezzella; Carriero, Rajcic, Matute; Carlini, Corado, Orlando. A disposizione: Anacoura, Ramos, Bernardes, Coli, Giorno, De Marco, Ciotolo, De Filippo, Taurino, Fontanelli, De Filippo. Allenatore: Tedesco

Related posts