Tutte 728×90
Tutte 728×90

Al “Termine” di Roggiano, per riprendere la marcia. Il Corigliano ci crede

Al “Termine” di Roggiano, per riprendere la marcia. Il Corigliano ci crede

Gli ionici sperano di ripartire a fare punti dalla trasferta di oggi pomeriggio in casa di un Roggiano ultimo ma pur sempre molto temibile. Lunedì riunione societaria importante.

 

Nuova trasferta e ennesimo derby tutto cosentino per il Corigliano atteso, nella giornata d’andata numero nove, dal Roggiano. Il girone d’andata, in Eccellenza calabrese, entra nel vivo della sua prima parte e gli jonici sono chiamati ad un cambio di rotta. Dopo un periodo no, la squadra di mister Aita è attesa al riscatto contro i roggianesi fanalino di coda. Avversario gialloverde di cui non fidarsi nonostante i zero punti in classifica. Micieli e compagni, infatti, vorranno risalire la china per rientrare nei giochi salvezza. Dal canto loro, i coriglianesi non possono più sbagliare per dare linfa alla propria graduatoria. Seppur concisa la classifica al momento indica , nella zona calda e a quota otto, proprio Corigliano, Sambiase e Siderno. I biancazzurri in settimana si sono regolarmente allenati recuperando anche gli infortunati Spataro, Guayè e Calomino quest’ultimi ex di turno. Possibile nello scacchiere qualche variazione nella formazione titolare per tentare nuove e efficaci soluzioni. Ripartendo dalla buona prestazione di domenica scorsa contro la Cittavonese, il Corigliano potrà ambire al risultato positivo che manca ormai da tre turni. Al seguito non mancheranno tifosi e sportivi per spronare la squadra mentre il direttore di gara designato sarà Costa di Catanzaro che decreterà il fischio d’inizio alle 14:30. Frattanto, sul fronte societario per lunedì sera prossimo è indetta la nuova riunione tra vecchi e nuovi dirigenti. Dopo l’ingresso ufficioso dei primi nuovi soci attesi altri papabili membri nel sodalizio biancazzurro. Dalla stessa assemblea dovrebbe uscire fuori anche il nuovo ramificato organigramma dirigenziale con cariche annesse. Solo dopo i passaggi obbligati societari, si potrà parlare di aspetto tecnico e mercato per rinforzare l’organico alla riapertura delle liste a dicembre. (Cristian Fiorentino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it