Cosenza Calcio

Cosenza-Casertana: le pagelle

L’harakiri dei silani ha mandato in picchiata i voti dei protagonisti. Stavolta Perina ha delle responsabilità, bene invece Caccetta, Statella e Filippini.

Il Cosenza si è puntato un pugnale al petto e, da solo, ha affondato il colpo. Il riassunto della gara contro la Casertana è un film giapponese d’autore. Trovato il vantaggio contro una squadra di qualità inferiore, i rossoblù calabresi si sono suicidati. Perina ha delle colpe sulla punizione di Ramos, mentre il rigore non c’era. Grida vendetta la rete annullata a Statella.

PERINA: VOTO 5 Sulla punizione di Ramos serviva il vestito da Uomo Ragno, ma l’impressione è che poteva fare qualcosa in più. Poi il rigore: ancora un torto arbitrale.
CORSI: VOTO 6 Limita le sue sgroppate offensive perché Carlini non va perso d’occhio.
TEDESCHI: VOTO 6.5 Chiusure in extremis e leadership: in area di rigore lavora di esperienza: ottima prestazione fino al 2-1: non era forse il caso di spendere un fallo tattico?
MERONI: VOTO 6 Inizia a singhiozzo, con i compagni di reparto che devono mettere qualche pezza. Poi cresce in autostima.
SCALISE: VOTO 6 Diagonale che vale un gol nel primo tempo su Matute. Poi amministra il match e se stesso.
MUNGO: VOTO 5 Trova di sovente un varco dove fiondarsi. Arriva anche al tiro, ma è impreciso sempre quando non dovrebbe.
RANIERI: VOTO 6 Il duello, sulla carta, è con Rajcic, ma quando prende palla lo pressa Matute. In qualche modo se la cava.
CACCETTA: VOTO 7 Carriero gli dà pochi punti di riferimento perché si allarga, così deve badare anche a Carglini e Orlando che talvolta vengono tra le linee. Belli i filtranti per Scalise e Filippini nella ripresa, la zuccata gli vale la palma del migliore.
STATELLA: VOTO 6.5 Dà i soliti strappi alla partita e troverebbe anche il gol se non fosse per la bandierina del signor Di Benedetto. Fuorigioco dubbio, che sembra non esserci.
BACLET: VOTO 5.5 Non lesina energie, fa sponde e detta verticalizzazioni. Tuttavia è isolato per larghi tratti.
FILIPPINI:VOTO 6.5 Sfortunato, colpisce la traversa girando in porta un assist di Statella. Ma la sua presenza si avverte, esce tra gli applausi.
ROSELLI: VOTO 5.5 Terza sconfitta consecutiva. Questa, però, brucia più di tutte. La Casertana ha fatto poco per vincere, i suoi hanno peccato (ancora) in precisione e nel finale hanno pagato dazio.

Subentrati
GAMBINO: VOTO 6 Maledice Ginestra che con una parata spettacolare gli nega la gloria personale.
CRIACO: VOTO 6 Entra e batte il corner del vantaggio.
D’ANNA: VOTO 6 Staffilata dalla distanza, anche qui Ginestra è super.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina