Dall' ItaliaVideo

Palanca: «Il terremoto mi ha distrutto il negozio. Le mie nipotine erano terrorizzate»

L’ex simbolo del Catanzaro ha raccontato la sua triste storia dopo il sisma che ha colpito la sua città: Camerino. «Prima conducevamo una vita tranquilla».

C’è anche Massimo Palanca tra le migliaia di persone che hanno perso tutto o quasi dopo i violenti terremoti che hanno messo a dura prova l’Italia centrale. L’ex idolo del Catanzaro, autore di diversi gol contro il Cosenza, davanti alle telecamere del Tg1 non trattiene la commozione e racconta quella che è la sua storia. Una storia comune, una delle tante che potrebbero essere prese ad esempio per descrivere la ferocia della natura.

«E’ un gol che è difficile da realizzare e da digerire – dice Palanca – Quando è arrivata la scossa, quella forte, stavo con le mie nipotine ed ho visto il terrore nel loro viso. Mi ha toccato, mi ha reso impotente». Il momento descritto è quello in cui a Camerino ha perso il negozio di abbigliamento, sepolto dalle macerie. «Stavamo conducendo una vita abbastanza tranquilla, poi questa bestia ci ha messo i bastoni tra le ruote» ha aggiunto l’ex o’rey giallorosso singhiozzando.

«Cosa vorrei? Vorrei un tirare un calcio d’angolo per questo paese e fare gol, sempre!”. Già, i calci d’angolo: la sua specialità. In carriera Palanca segnò 13 volte tirando dalla bandierina.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina