Tutte 728×90
Tutte 728×90

Carabinieri trovano 5 kg di hashish a casa di un pensionato: arrestato 63enne

Blitz dei militari dell’Arma di Cosenza in un magazzino sottostante l’appartamento dove vive Mario Rende. Trovata anche una pistola berretta 9×21 con 14 colpi totali.

Nel corso della mattinata, i militari della Compagnia Carabinieri di Cosenza hanno tratto in arresto Mario Rende, 63enne, cosentino, pensionato, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di armi e munizioni.

L’operazione rientra nell’ambito di specifici servizi, volti a contrastare il traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo e nell’hinterland cosentino.

Difatti, nel corso di una perquisizione domiciliare operata nell’abitazione dell’uomo nella zona di Vaglio Lise, i militari, all’interno di un magazzino sottostante l’appartamento in uso all’arrestato, hanno rinvenuto in una busta di carta 45 panetti di “hashish”, marchiati con stella a cinque punte, del peso di 103 grammi circa l’uno per un totale di 5 chilogrammi, nonché, nello stesso vano, è stata trovata, occultata tra due materassi, una fondina con all’interno una pistola semiautomatica marca “Beretta” calibro 9×21 con matricola abrasa carica e pronta all’uso con caricatore inserito con 14 colpi dello stesso calibro, e altro caricatore a parte vuoto.

La droga, che avrebbe fruttato sul mercato al dettaglio dello spaccio oltre 60mila euro, e l’arma perfettamente funzionante sono state sottoposte a sequestro. Inoltre, successivi accertamenti hanno permesso di appurare che il munizionamento risultava potenziato. Sono in corso ulteriori verifiche tecniche al fine di scoprire se l’arma è stata utilizzata in precedenti delitti.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ristretto nella camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Related posts