Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli ospite dell’Aiac a Cetraro. Terrà una lezione a 40 aspiranti tecnici

Roselli ospite dell’Aiac a Cetraro. Terrà una lezione a 40 aspiranti tecnici

Il trainer del Cosenza e il suo staff stasera hanno accolto l’invito di Gigi De Rosa e Raffaele Pilato per incontrare gli allenatori che seguono il corso per il patentino Uefa-B.

Giorgio Roselli e il suo staff incontreranno stasera, a margine della seduta pomeridiana del Cosenza, gli aspiranti tecnici che stanno seguendo il corso per allenatori a Cetraro.

Al corso, partito il 26 settembre, partecipano 40 futuri allenatori che ambiscono a conseguire il patentino Uefa-B che gli permetterebbe di sedere sulle panchine fino alla Serie D, di dirigere tutte le formazioni giovanili con esclusione delle Primavere di A e B e di svolgere mansioni da secondi in Lega Pro. Le lezioni termineranno con gli esami del 22 dicembre, giorno di Cosenza-Catanzaro, e sono state strutturate in forma modulare. Vale a dire con un modulo di una settimana di lezione intervallato da una settimana di sosta.

L’incontro di stasera è stato voluto fortemente da Gigi De Rosa e da Raffaele Pilato, che a novembre hanno garantito ai partecipanti anche la visita di Renzo Ulivieri, numero uno dell’Assoallenatori.

Roselli in passato ha già partecipato ad un incontro con l’Aiac calabrese, esattamente il 18 aprile scorso quando tenne una lezione presso la sede del Coni sul tema “Un altro calcio è possibile. Calcio… non pallone”. Stasera in platea ci sarà anche qualche ex Cosenza (gli attaccanti Sarli e Novello, il centrocampista Crescibene) e qualche nome molto noto nei tornei dilettantistici (l’allenatore dei portieri del Rende Greco, i calciatori Mandarano e Corno dello Scalea).

Related posts